arredamento feng shui

Siete delle persone armoniose, sostenitori delle discipline orientali, e dell’equilibrio del karma? Bene, la vostra casa non può che essere arredata secondo i principi del Feng Shui!


Il Feng Shui è un’arte orientale che proviene dalla Cina, che suggerisce di organizzare gli ambienti di casa cercando di creare un’armonia tra l’interno e l’esterno dell’abitazione.
Come? Semplice, tenendo conto dei campi magnetici ed energetici nella disposizione degli arredamenti. Con questo non vuole dire che dovete avere un metal detector o chiamare gli esperti di Mistero, per scoprire quali sono i campi energetici della vostra abitazione, ma al contrario, dovete semplicemente distribuire armoniosamente i vostri mobili anche solo in maniera ordinata. Ricordate per rispettare il vostro karma

La prima regola è l’ordine, dovete liberarvi di tutto ciò che è superfluo, no agli oggetti inutilizzati e in disordine, perché non fanno fluire le energie positive…
Ora non so chi a casa vostra avrà questo compito di togliere il superfluo e tenere casa sempre in ordine e pulita, però ricordate che così facendo manterrete il vostro equilibrio armoniosamente.

Attenzione ai colori che applicate alla vostra casa, la scelta non è casuale ma funzionale in ogni ambiente. I colori caldi, come il rosso o l’arancione, sono perfetti per il salotto, perché stimolano le conversazione i famiglia e tra gli amici, il blu e il verde in camera da letto sono perfetti per il relax e il sonno, mentre il giallo in cucina dà energia dal momento della colazione.. chissà perché è anche il colore scelto dagli ospedali, forse per lo stesso principio!
Ora arriviamo alla parte più “divertente” la disposizione dei mobili che è il punto chiave dell’arredamento Feng Shui!
Il divano del salotto deve essere rivolto verso la porta d’entrata ma con lo schienale verso la parete, così chi entrerà si sentirà ospitato e accolto, potrà anche inciampare o fare lo slalom per passare, però non vi preoccupate state rispettando il vostro karma… al massimo potete spostare la parete se questa non è di fronte alla porta d’entrata! Al contrario il letto non deve essere rivolto verso la porta perché non accompagna il sonno. Bene non vi preoccupate, spostate la porta verso la finestra, in modo che così i principi del Feng Shui vengano rispettati!
Attenzione anche agli specchi, che non fanno fluire le energie positive. Questi non devono essere collocati in vista in camera da letto ma devono essere nascosti.
Le regole del Feng Shui sono veramente tante! Se le applicate tutte, ma proprio tutte, alla lettera riuscirete a mantenere l’equilibrio del Karma! O no?