minimal, stile minimalista, arredamento minimalista

Siete delle persone pratiche e vi sentite soffocare appena entrate in una casa piena di oggetti? Bene l’arredamento minimalista è quello che fa per voi!
Una casa in stile minimal è sinonimo di eleganza, essenzialità, ma anche praticità.

 

Negli ultimi anni l'arredamento minimalista ha preso molto piede e quando si fa un giro in un negozio d’arredo è quello che fa da padrone! Come si arreda però una casa interamente in stile minimal?
Ogni elemento deve essere scelto con attenzione, dai colori alla tipologia dei mobili, niente deve essere lasciato al caso.
I colori devono essere neutri, di solito il più gettonato è il bianco che è la tinta per eccellenza per chi decide di scegliere questo stile. Potete, oltre il bianco, utilizzare un altro colore che farà da contrasto come ad esempio il rosso, o l’arancione, il verde o perché no anche il nero.
Di solito i mobili in stile minimal hanno forme geometriche pure e linee rette, meglio se bassi o sospesi.
Vengono privilegiati i laccati e non viene utilizzato alcun tipo di stampa, in modo da dare all’ambiente un aspetto più moderno.

I dettagli fanno la differenza: dovete evitare gli elementi decorativi, dovete essere essenziali, dovete puntare sulla qualità dell’oggetto. Le lampade o i vasi o i quadri devono bene abbinarsi allo stile circostante, devono essere pochi e soprattutto sobri!
Una casa con l' arredamento minimalista è elegante e ordinata, ogni cosa è al suo posto, dovete quindi porre particolare attenzione alla pulizia e all’ordine. In molti pensano che lo stile minimal sia uno stile freddo e impersonale. In realtà non è sempre vero. Con dei piccoli accorgimenti, con la giusta scelta dei dettagli, riuscirete a dare un tocco personale anche alla vostra casa minimalista!