Tecnologia sorprendente, posa ultra rapida. Grazie all’innovativo sistema di aggancio a secco brevettato, i parquet Contatto si installano con un semplice click, regalando la possibilità di vivere le emozioni del vero legno anche in caso di ristrutturazione.

Suggestiva, materica, sensoriale: è così che si presenta l’esclusiva collezione di parquet Contatto. Firmata Alpen Parkett, marchio che contraddistingue i prodotti di eccellenza di Woodco, è stata creata per tutti coloro che desiderano associare un gusto contemporaneo alla naturale eleganza del legno senza dover scendere ad alcun compromesso.

I 23 parquet della collezione Contatto, infatti, sono stati selezionati per incontrare sia le esigenze di stile degli interni più raffinati sia quelle degli ambienti più giovani e dinamici. Tavole a plancia unica di grandi dimensioni (1820x190x14 mm) affiancano tavole 3 Strip (2200x190x14 mm), consentendo di assaporare la sensorialità del legno non solo nei contesti sofisticati e di design, ma anche in quelli funzionali e meno impegnativi.

Un’esclusiva tecnologia di posa

Oltre alla suggestiva materialità delle tavole, ciò che contraddistingue i parquet Contatto è Uniclic, l’esclusivo sistema brevettato di aggancio a secco che riduce notevolmente i tempi di installazione del pavimento, permettendo alle tavole di bloccarsi saldamente l’una con l’altra con un’unica, semplice mossa. Grazie alla tecnologia Uniclic, la posa dei parquet Contatto è effettuabile anche da una sola persona attraverso tre diverse modalità di aggancio (verticale, orizzontale e ad angolo), studiate per soddisfare ogni tipo di esigenza applicativa e raggiungere facilmente anche le aree più scomode dei locali, come maestà delle porte o radiatori.

Ristrutturazioni ultra rapide

Semplice e veloce, il sistema di aggancio Uniclic garantisce stabilità nel tempo, omogeneità nella posa e nessuna possibilità di fessurazione, rivelandosi perfetto anche per rinnovare vecchie superfici. Tutti i parquet Contatto, infatti, possono essere installati sul pavimento preesistente – cementizio, in resina o piastrellato, purché solido e planare – senza nessun tipo di intervento, interponendo semplicemente un materassino fonoassorbente e isolante tra il vecchio rivestimento e le nuove tavole. La posa ultra rapida e senza colla agevola il lavoro del posatore e rende gli interventi di ristrutturazione poco invasivi, consentendo non solo un notevole risparmio di tempo, ma anche di risorse.