Diesel With Foscarini: WHITE NOISE 2015

E’ possibile amplificare la magia della luce utilizzando un trattamento grafico? Si! Il bianco è la rappresentazione della luce, il nero è la notte.

Diesel Living with Foscarini: CONTAINER Lampada a sospensione

Un modello dal carattere forte, che porta in casa o negli ambienti collettivi una tipica forma industriale e la trasforma in parte integrante del panorama domestico: è Container, la nuova lampada a LED della collezione Diesel Living with Foscarini.

Diesel with Foscarini: TANK

Si ispira alle torri dell’acqua, alle giganti taniche arrugginite simbolo del paesaggio urbano nel quartiere di Tribeca, a New York. È Tank, la nuova lampada da terra della collezione Diesel Living with Foscarini.

Diesel with Foscarini: GASK

Un tocco di misticismo anni Venti unito ad un'eco di architetture antiche dà vita ad una forma compatta “a ziggurat”, il tempio caratteristico dell'area mesopotamica. Un segno grafico originale, caratteristico della lampada Gask, oggi disponibile anche nella nuova versione a parete.

Diesel with Foscarini: GLASS DROP TAVOLO

Una goccia che cade in una ciotola di metallo fuso, fotografata nell’istante esatto in cui produce morbide onde concentriche: è questa l’immagine a cui si ispira Glass drop , lampada da tavolo  della collezione Diesel Living with Foscarini.

Diesel Living with Foscarini: SMASH

La lampada Smash cattura tutta l’essenza dell’estetica industriale, una delle caratteristiche distintive della collezione Diesel Living. L’originalità della sua forma, organica e sinuosa, trae origine dalla piegatura apportata al metallo durante la lavorazione, che dona alla lampada il particolare aspetto di una campana schiacciata.

Diesel Living with Foscarini: VENT 2016

Vent, la nuova lampada Diesel Living with Foscarini, prende ispirazione da un elemento architettonico industriale, quotidiano e riconoscibile, come una presa d’aria, che astratta dal suo contesto originario si trasforma in una lampada a parete dal segno grafico deciso: un oggetto dal forte potere arredativo.

Diesel Living with Foscarini

E’ possibile amplificare la magia della luce utilizzando un trattamento grafico? Si! Il bianco è la rappresentazione della luce, il nero è la notte.

FontanaArte: Nobi design Metis Lighting, 1992

Una circonferenza in metallo cromato o satinato e un diffusore di forma circolare, formato da una coppia di gusci in vetro stampato, sabbiato e temperato: due elementi essenziali che nascondono un sistema complesso.

FontanaArte: Luminator design Pietro Chiesa, 1933

Luminator è uno dei primi progetti che Pietro Chiesa, già titolare a Milano di una bottega artigiana specializzata nella lavorazione artistica del vetro, firma per FontanaArte, di cui diventa direttore artistico affiancando Gio Ponti.

FontanaArte: Giova design Gae Aulenti, 1964

Giova segna l’esordio di Gae Aulenti nel campo dell’illuminazione. Disponibile in due dimensioni, è una vera e propria scultura luminosa. Su una base in metallo è posizionato un globo trasparente che include la sfera interna in vetro bianco opalino, che alloggia la sorgente luminosa.

FontanaArte: Fontana design Max Ingrand, 1954

Un corpo preziosissimo, quasi completamente in vetro soffiato bianco: un elemento tondeggiante che si allunga leggermente verso l’alto sormontato da un tronco di cono: è la forma della classica abat-jour che ha segnato un’epoca nell’illuminazione.

FontanaArte: Bilia design Gio Ponti, 1932

Niente più che una sfera poggiata, in apparente impossibile equilibrio, su un cono che fa da base. Una delle tante magie compositive di Gio Ponti. La contrapposizione di due forme geometriche elementari da origine a un oggetto originale e dalle proporzioni perfette.

FontanaArte: Metafora design Umberto Riva, 1980

Metafora nasce nel pieno clima creativo dei primi anni 80, quando Gae Aulenti assume il ruolo di direttore artistico all’interno di FontanaArte e decide di riportare il vetro al centro dell’attività dell’azienda.

CHAFFOTEAUX: L'IBRIDO DIVENTA INVISIBILE CON I NUOVI SISTEMI A INCASSO

Si chiama Pigma Hybrid Flex in Link il nuovo sistema ibrido integrato di Chaffoteaux che unisce caldaia a condensazione e pompa di calore aria-acqua in un unico modulo, nascosto alla vista perché incassato esternamente nel muro di casa. (rimane visibile la sola unità esterna).

STUFE E CAMINETTI: DA MCZ CINQUE BUONI MOTIVI PER PENSARCI IN PRIMAVERA E IN ESTATE

Il mercato delle stufe e dei caminetti assomiglia a quello dei condizionatori: finché non ne sente la necessità, il consumatore non ci pensa affatto. Esattamente come non si acquistano i condizionatori in inverno, quando si ha addosso il maglione, d’estate, sotto l’ombrellone, il solo pensiero dei problemi di riscaldamento della nostra casa ci dà quasi fastidio.

HIBRY: DIERRE APRE LE PORTE ALLA DOMOTICA

Sicurezza e affidabilità per una porta blindata di nuova generazione. Una porta blindata ibrida, come suggerisce il nome, che unisce tutta l'affidabilità di una serratura meccanica antieffrazione alla comodità di un'apertura con chiave elettronica: con HibryDierre semplifica l'uso della tecnologia domotica per renderla finalmente disponibile a ogni tipologia di utente, al costo di una normale chiusura di sicurezza.

CAMBIO DI STAGIONE...ANCHE PER LE FINESTRE!

Vetri a controllo solare per proteggersi dal caldo. Il primo sole è piacevole e può essere il momento giusto per attrezzarsi in vista dell'estate e ripensare all'isolamento termico a partire dai serramenti. 

QUARZO Design: Studio MAMO

“We always try to be modern and contemporary, not forgetting the classic”. Da questa comune sensibilità tra Italamp e STUDIO MAMO è nata una proficua collaborazione e, in occasione della prossima edizione di Euroluce, una nuova lampada - Quarzo.

Swarovski: ARTICOLI PER L’ILLUMINAZIONE PERSONALIZZATI PER UNA BRILLANTEZZA UNICA

SOLUZIONI D’ILLUMINAZIONE PERSONALIZZATE – Soluzioni e ispirazioni di design su misura. Per ogni idea, c’è una soluzione – e Swarovski sa come trovarla.