Avalon, già dal nome si nota la chiara ispirazione sixties, un omaggio all'Avalon Hotel di Palm Springs, un gioiellino simbolo degli anni 60, incastonato nel cuore della città californiana. La sua architettura richiama l'età d'oro della città con la sua esuberanza e il suo spirito hollywoodiano.


Queste caratteristiche ispirano il design del salotto Avalon, un divano angolare sofisticato appoggiato su una delicata base in metallo oro, i rivestimenti in pelle color acciaio con una leggera punta di azzurro e interni imbottiti in velluto beige creano un leggero gioco di contrasti materici e cromatici.

Le poltrone di design che accompagnano il divano sono un chiaro rimando ai set cinematografici, le caratteristiche "sedie da regista" vengono reinterpretate creando un pezzo unico dall'eleganza essenziale, la struttura in legno laccato, effetto radicato noce scuro, si incrocia alla base per sorreggere una soffice seduta rivestita in pelle color lino.

I mobili in abbinamento vengono presentati in un'inedita versione color blu. Il mobile bar in legno laccato effetto radicato blu e la credenza nella classica finitura radicato testa di moro, sono composti da moduli accostati o sovrapposti, pensati per essere estremamente funzionali ad ogni utilizzo. I tavolini in abbinamento simulano triangoli stondati delicatamente appoggiati su basi in metallo oro. Gli inserti in pelle accostati ai legni in finitura radicato blu e radicato noce scuro, creano particolari contrasti materici che rendono questi oggetti di design ancora più interessanti.