Sono stati esposti all’Hilton Molino Stucky Venezia dall’1 al 9 ottobre i prodotti Désirée firmati dai designer giapponesi Setsu & Shinobu Ito.

Désirée divani è stata tra i protagonisti della settima edizione di Venice Design Week, manifestazione internazionale che coinvolge pubblico specializzato e anche chi ama il design e ama conoscere una Venezia nascosta, dove tradizione ed innovazione si incontrano e permettono ai designer di tutto il mondo di esprimere la propria arte esponendo le proprie creazioni in location dislocate in vari punti della città.

Tra i luoghi protagonisti della settimana veneziana del design spiccava lo splendido palazzo dell’Hilton Molino Stucky Venezia sull’Isola della Giudecca. In questa meravigliosa cornice, simbolo di un’architettura unica, nella hall era ospitata una ambientazione realizzata con i prodotti Désirée firmati dai designer Setsu & Shinobu Ito.

 

Protagonista del temporary showroom era l’intera linea Dabliu con un set di tavolini e appendiabiti, vera e propria architettura da interni: dalla rotazione della struttura, sapiente combinazione fra tondino metallico e ripiani in legno, si ottiene un diverso effetto visivo che cambia a seconda che la si osservi frontalmente o lateralmente.

 

Presente anche il nuovo tavolino Yori ispirato ai delicati alberi bonsai della tradizione giapponese. Realizzato con un tondino metallico bronzo opaco, presenta due ripiani di forma irregolare che vanno in direzioni diverse: un vero oggetto d’arte.

Non mancavano le poltrone: linee sinuose e design elegante per il modello Le Midì; un prodotto raffinato e ulteriormente caratterizzato dalla versione bicolore, in due colori di tessuto oppure in tessuto e pelle.

Infine la poltrona Wing con forma leggera e schienale ampio, alto e avvolgente che ricorda delle ali.