La materia, la più antica, incontra la moderna tecnologia per perpetrare il rito dell’acqua. La goccia che disegna sulla superficie forme concentriche ora “scava” la materia in modo irregolare ma perfetto allo stesso tempo.

La perfezione del taglio, della fresatura meccanica, la capacità di estrarre dalla materia la sua essenza grazie al confronto tra superfici perfette e geometrie organiche: Level è un lavabo che esalta il marmo bianco di Carrara e la sua straordinaria potenza espressiva. Lo fa nello sviluppo planimetrico, grazie a figure sinuose che generano una depressione come fossero curve di livello che scavano la profondità del bacino. Ma lo fa anche in sezione esprimendo una carica formale generata dalla sovrapposizione di layer perfetti, precisi, che crescono verso l’alto. Una sequenza di piani dello stesso spessore, una sorta di torre rovesciata nella quale la base costituisce il bordo del lavabo e la sommità la base di appoggio dello stesso sul piano.
Level è una sintesi assoluta tra artificio e natura, tra meccanica e creatività, tra rigore ed espressività. È l’unicità del marmo che incontra la perfezione delle lavorazioni più evolute, è un paesaggio che diventa oggetto, è un perfetto equilibrio tra riferimenti classici e casualità della materia.