In occasione di Equip’Hotel, la prestigiosa fiera del settore alberghiero e della ristorazione in programma dal 6 al 10 novembre 2016 a Parigi, il gruppo Zucchetti. Kos sarà partner del progetto Senses Room. Con più di 1.600 espositori provenienti da oltre 30 paesi, Equip’Hotel rappresenta un’importante occasione per Zucchetti.

Kos, che hanno da tempo colto l’importanza del settore Horeca, creando un’apposita divisione capace di soddisfare le più diverse esigenze progettuali anche in affiancamento ad architetti e designer.

Nella progettazione dell’interiors delle stanze per disabili, obbligatorie per tutte le strutture, solitamente non è posta particolare attenzione ai valori aggiunti del design e del wellness: l’evento Senses Room offre un punto di vista differente, dotando questi spazi non solo di prodotti di design di lusso ma anche di luminoterapia, cromoterapia, olfattoterapia e musicoterapia. Partendo dagli standard del design universale, la Senses Room si basa su due principi: accessibilità per le persone con disabilità e le loro famiglie e un occhio di riguardo alle famiglie con bambini piccoli. La sfida, affrontata per la seconda volta dallo specialista leader del settore alberghiero di lusso Francis van de Walle, è stata quella di creare una junior suite di 72mq che permettesse di accogliere tutti, senza eccezione. La ricerca dell’eccellenza sempre orientata verso il rigore, il design e le reali necessità dei disabili ha creato un ambiente più umano puntando sulla tecnologia e sulla scelta dei materiali per garantire gli stessi standard delle normali camere di hotel di lusso.

Ad impreziosire il bagno della Senses Room vi sono i pezzi della collezione HIM disegnati da Ludovica+Roberto Palomba per Zucchetti: una batteria doccia con doccetta e soffione a cascata, numerosi accessori e due miscelatori lavabo in finitura oro rosa. Lo stile di questi prodotti fatto di forme pure e raffinate si armonizzano perfettamente con l’ambiente e lo arricchiscono di ulteriore ricercatezza ed eleganza.

Accettando di partecipare a un progetto di questo tipo il gruppo Zucchetti. Kos dimostra la sua sensibilità ai temi della disabilità e dell’accessibilità, troppo spesso dimenticati dal mondo del design. Attento all’evoluzione della progettazione e del mercato, Zucchetti. Kos propongono soluzioni che prevedono tendenze del futuro.