L’emozione suggerita da una forma o da un colore, legata alla scelta di un oggetto è l’intima espressione della nostra personalità. Gli oggetti diventano l’anima della nostra casa. Decorarla non significa solo circondarci di oggetti utili, ma saper parlare agli altri di noi attraverso le cose.

Nulla dovrebbe essere lasciato al caso, tantomeno la scelta dei dettagli. Oltre agli oggetti di famiglia, che dicono da dove veniamo, ci sono gli oggetti acquistati, che ci hanno fatto innamorare e che rappresentano ciò che siamo. Tutti questi oggetti offre LA GABBIANELLA: per riempire di sentimenti positivi tutto il nostro habitat e per celebrare l’arte della ceramica. Antica e rispettosa dell’ambiente.

Sul pianerottolo, due portaombrelli capienti e solidi, entrambi torniti a mano: quello di famiglia, dalle forme arrotondate simili a quelle di un’anfora, e quello con i manici per gli ospiti, che sono accolti dal dolce ticchettío di un orologio a pendolo con un gatto che sembra pronto a saltar fuori.

In soggiorno, fanno bella mostra di sé le piante, negli affettuosi cachepot torniti a mano, con e senza manici, nonché i ritratti di famiglia, in graziose cornici dal bordo merlettato, quadrate e rettangolari, e in una cornice tonda a treccia, che sembra circondare con un abbraccio il viso caro. Sulle credenze e i comò, i fiori profumano le stanze in vasi panciuti e lineari, grandi e piccoli, per bouquet o monofiore … Sul muro della camera matrimoniale e in soggiorno campeggiano due eleganti orologi che riproducono ironicamente con la ceramica le torniture del legno. Ma per non essere mai in ritardo, in sala da pranzo c’è un orologio a forma di zuppiera.

Sul runner, sempre de LA GABBIANELLA, un centrotavola tornito a mano con i manici offre la frutta di stagione. D’estate si usa quello grande con i manici, mentre d’inverno e in cucina, dove campeggia un orologio a forma di teiera (per non sbagliare mai i tempi di cottura) quello con i manici piccoli o quello lineare.

Dopo cena, se la stagione è bella si va in terrazzo, dove sono appese graziose lanterne a stelline, a forma di faro o con una finestrella a cuore (per le occasioni più romantiche). D’estate è indispensabile il portazampirone “stelline” o quello a fiore. Quando scoppiano i temporali che preannunciano l’autunno, meglio avere sempre a portata di mano un candeliere. Mentre gli scrosci d’acqua riempiranno i coppi svasati e panciuti, guardiani del giardino, sarà bello cenare al lume di candela… Oppure si potrà di rischiarare la casa con i lampadari dalle cupole brillanti e con le lampade da appoggio dagli eleganti paralumi in tessuto de LA GABBIANELLA. E in inverno sarà piacevole profumare la casa con un porta-incenso fiorito o a forma di pesciolino. Per ricordarci dell’estate … oppure della primavera, celebrata con uno dei vassoiquadro decorati a mano della collezione “Stagioni”, che assieme alla collezione “Mestieri” è il fiore all’occhiello de LA GABBIANELLA.

Gli oggetti per la casa de LA GABBIANELLA sono disponibili in 10 tinte unite e nei decori “Rose”, “Mare” e “Chioccia”. Quelli torniti a mano sono disponibili nei decori “Arance”, “Fichi d’India” e “Foglie”, oppure nella finitura “Vecchia Toscana” (nelle tonalità Rosso, Bianco Latte, Azzurro, Blu Navy, Verde Bosco e Giallo Oro).