Da sempre propositrice di mood e di idee, anche quest’anno Jumbo Collection ha messo in atto un mutamento radicale. In occasione del Salone del Mobile 2016, ha presentato un nuovo spirito focalizzato sul piacere del contrasto: i Masterpieces, riproduzioni fedeli di alcuni capolavori di fine settecento realizzati con materiali preziosi e rari, accostati a una nuova collezione caratterizzata da forme più essenziali e contemporanee.

Con la partecipazione a I Saloni Worldwide Moscow, Jumbo Collection dedica lo spazio espositivo proprio a questa nuova collezione e le affianca alcuni dei pezzi più apprezzati delle collezioni La Grande Dame, Regency e Peonia. Al centro di uno dei due living spicca il tavolo Folies, caratterizzato da una base in ottone dalla forma lineare e da un piano dipinto a mano con un motivo floreale in stile fiammingo; intorno l’ampio divano e la coppia di poltrone Burton con una lavorazione chester su velluto.

La sala da pranzo è arredata da tavolo, vetrina e buffet della collezione Pleasure: linee essenziali, impreziosite da dettagli più lavorati, come intagli e inserti in ottone.
In occasione della fiera viene presentato il nuovo modello di divano, Beluga, totalmente imbottito e particolarmente confortevole accostandolo a uno dei pezzi più apprezzati di sempre: il tavolo centrale della collezione La Grande Dame, con gambe intagliate e piano in radica con inserti in marmo. Nella camera da letto domina la scena il sontuoso letto della collezione Pleasure, con la sua elegante lavorazione capitoneé; lo accompagnano la dormeuse Jupiter, in stile Deco e ispirata alle sinuosità tipiche dello jugendstil del nord-Europa e il comò Sophie, in radica di mirto con un prezioso piano in onice bianco.