spugnato, spugnato pareti

Saranno stati tutti questi programmi fai da te, oppure i tutorial che girano su Internet, fatto sta che ormai sono sempre di più le persone che amano avere le pareti di casa con gli effetti più vari.
Tra i vari stili che ci sono per tinteggiare le pareti, uno di quelli che è più in voga è lo spugnato.

Lo spugnato è una tecnica abbastanza facile da realizzare, con la quale si possono ottenere effetti di colore sfumato e non uniforme ed avere quindi un bel movimento visivo.
Se siete amanti del fai da te e non vi siete persi una puntata di Paint your life, se pensate di poter sostituire Giovanni Muciaccia di Art Attack, allora potete anche avventurarvi a realizzare lo spugnato pareti da soli!
Di che cosa avete bisogno? Prima di tutto di una spugna marina naturale, di un secchio per la pittura dove mettere il colore e di una base di appoggio da utilizzare come tavolozza. Fatto?
Bene, ora dovete tinteggiare di bianco le pareti, fatto?
Bene, ora tocca alla spugna! State ben attenti a passare la spugna sempre ben asciutta! Inoltre non dovete mai strisciarla, ma picchiettarla. In questo modo riuscirete ad avere l’effetto “spugnato”, appunto. Fatto?
Ottimo, complimenti!
Per quanto riguarda i colori, qui via libera ai vostri gusti, e allo stile che volete dare alla vostra casa. Un unico consiglio, che vi possiamo dare è quello di non scegliere dei colori troppo accesi, perché a lungo andare possono stancare! Buona fortuna!