Il divano savoye di Désirée Porta la firma di Marc Sadler. Ispirato alla Villa Savoye di Le Corbusier, questo divano è sinonimo di leggerezza e sobrietà

Falzé di Piave (TV), 29 marzo 2016 – È elegante, armonico, leggero e sobrio il divano componibile Savoye, progettato da Marc Sadler in esclusiva per Désirée. Un mix di caratteristiche che lo rendono assolutamente unico.

Il piacevole abbinamento tra l’essenzialità delle linee e l’originale struttura rialzata dal pavimento esalta la sua bellezza stilistica in ogni dettaglio.

Le imbottiture "informali" dialogano alla perfezione con la struttura e con i sottili piedini cilindrici in alluminio lucido.

La diversa larghezza tra il cuscino di seduta e quello dello schienale, più piccolo, permette di vedere la morbida struttura in alluminio, legno e metallo a pozzetto.

Il rivestimento, in tessuto e pelle, è completamente sfoderabile. Il designer di fama internazionale Marc Sadler, si è ispirato alla celebre Villa Savoye dell’architetto Le Corbusier per realizzare i piedini che ricordano in tutto e per tutto le colonne della villa. Una grande citazione per un divano importante.

www.gruppoeuromobil.com

Marc Sadler

Nato in Austria, è cittadino francese e vive attualmente a Milano.

Si è laureato nel 1968 al primo corso di design industriale dell’Ecole Nationale Supérieure des Arts Décoratifs a Parigi (al tempo si chiamava: corso di “esthétique industrielle”), un settore che era già considerato come separato da quello architettonico.

Da sempre dedito per passione alla sperimentazione con le materie plastiche, all’inizio degli anni ’70 mise a punto il primo scarpone da sci in materiale termoplastico.

Dopo una pluriennale collaborazione con l’italiana Caber (successivamente Lotto) si è specializzato nel “design dello sport” lavorando con tutte le più importanti multinazionali negli Stati Uniti, Asia, Giappone ed Europa.

Tra i molti riconoscimenti ricevuti nel corso degli anni ha vinto il “Compasso d’Oro” nel 1995, 2001 e nel 2008. Nel 2014 ha ricevuto il XXIII Compasso d'Oro per il progetto Bellevue-Panorama di IFI.