I colori del progetto Abitare la Terra saranno l'incantevole scenario di "Superficie e danza tra geometria e colore" presso Casabella Laboratorio.
 
Casalgrande, 9 marzo 2017 – Cerasarda presenta alla Milano Design Week, presso lo spazio Casabella Laboratorio di via Marco Polo 13, il nuovo progetto Abitare la Terra. I prodotti, ideati dalla designer e ceramista Maria Luisa Brighenti e realizzati con le tecnologie d'avanguardia del Gruppo Romani Industrie Ceramiche, saranno parte integrante dell'installazione "Superficie e danza tra geometria e colore" assieme ai 140 Modi di piegare e danzare con 2 mq di carta realizzati dall'atelier Blumer dell'Accademia di Architettura USI di Mendrisio. 
Dal 3 al 9 aprile, dalle 10 alle 22, si potrà spaziare tra le 26 tonalità cromatiche armoniche e i 10 colori d'Accento che compongono Abitare la Terra di Cerasarda, un progetto innovativo che trae ispirazione dalla terra calda, ricca e generosa di Sardegna. Una cornice scenografica per le costruzioni realizzate dagli studenti dell'atelier di Riccardo Blumer per le loro performance pubbliche. Blumer e i suoi studenti hanno trasformato i limiti di movimento delle braccia sui tre piani dello spazio nella meraviglia del piegare e dispiegare superfici geometriche, tutte differenti, unite da un unico materiale, dimensione e tecnica.

La dimensione che accomuna i due racconti è quella del sapere artigiano, dell'"hand-made" che si trasforma in una infinità di soluzioni e ispirazioni dedicate a progettisti, designer e architetti. A valorizzare queste interpretazioni sarà la luce di Zumtobel Group, partner tecnico dell'installazione e firma di primo piano nel mondo dell'illuminazione per l'arte e l'architettura. Con quasi un secolo di storia, il gruppo Zumtobel con i marchi Zumtobel, Thorn, ACDC e Reiss è conosciuto per le sue soluzioni illuminotecniche innovative, dal design di eccellenza e portatrici di un valore aggiunto tangibile.