Con la 56^ edizione del Salone Internazionale del Mobile, Veblén si evolve e si trasforma con una collezione pensata per trasporre lo stile unico del marchio in ogni elemento d’arredo per la casa. La

Luxury Edition disegnata da Marzia e Leo Dainelli si evolve con nuovi contrasti di colori e materiali e con combinazioni inedite, perseguendo il concetto di total living che la contraddistingue dalla nascita.
In questa nuova collezione il vetro, da sempre fil rouge del marchio, lascia spazio a combinazioni di materiali pregiati, quali legno, pelle e tessuto ed a nuances luminose e finiture scure, assieme all’aggiunta di prodotti introdotti per la prima volta nella storia dell’azienda.
Il risultato è una collezione armonica d’arredo volta a celebrare il design e il lusso nell’abitare: pellami di primissima qualità vengono sapientemente accostati a legni pregiati e tessuti di prima scelta, nonché resi preziosi da lavorazioni capitonné in un tripudio di eleganza e sinuosità.
Una collezione total living, anche quest’anno firmata da Dainellistudio, che introduce divani, poltrone e pouf con struttura in legno e rivestimenti peculiari, come la poltrona Belle in tessuto e pelle capitonné e la serie Bold, composta da divano e pouf, dalle dimensioni generose e dal sapore retrò fedele al mood quasi regale della collezione, e sempre ispirato al teatro delle origini di Veblén: Villa Miralfiore.
Sempre con rivestimento in pelle capitonné, la madia Duccio, dotata di un’elegante struttura in legno laccato che conferisce l’allure propria di elementi per l’arredo d’eccellenza dalla forma, sostanza e qualità d’altri tempi. Si continua sulla scia del contrasto con la serie di tavoli Metropolitan, dalla struttura in legno rivestita in pelle e piano in vetro fumé nella piena espressione dell’identità di Veblén.
A completare la collezione, come a concludere un percorso con un ritorno alle origini, la vetrina e la madia Miracle firmate dalla designer Olga Stupenko e realizzate interamente in vetro bronzo con contrasti scuri in pieno stile Art Decò.
Pur evolvendosi, Veblén si riconferma come una linea lussuosa dedicata a chi conosce e fa propri i codici del prestigio, una storia di cui appropriarsi con il piacere di sentirsene parte e di vedere esaudito il desiderio di sapersi unici.