Continuiamo la nostra carrellata di "opinion leaders" dell’arredo con Lorenzo Magi architetto di lorenzomagi.com, che è entusiasta di andare al Salone del Mobile.
Passiamo la parola a lui!  

Lorenzo, qual è la tua opinione generale sul Salone del Mobile di Milano?
Ritengo il Salone del Mobile uno degli eventi più interessanti e stimolanti del mondo dell'Interior Design, dove è possibile avere una panoramica approfondita non solo su tutte le novità che le varie aziende propongono, ma soprattutto sulle tendenze principali riguardanti materiali, finiture, forme e colori.

Andrai a questa edizione 2016 del Salone? Perché?
Certamente, sarò presente come ogni anno! Il mio lavoro si basa soprattutto sulla ricerca continua, per proporre soluzioni sempre nuove e studiate sulle reali esigenze delle persone. I clienti sono sempre più preparati, bisogna quindi cercare di essere costantemente aggiornati per poter offrire loro quello che realmente stanno cercando. Per questo motivo non posso mancare al Salone del Mobile, evento che fornisce idee e stimoli in gran quantità.

Quali sono secondo te i trend che quest’anno domineranno questo importante evento legato al mondo dell’Interior Design?
Lo scorso anno si è puntato molto sui rivestimenti materici, sull'uso di materiali naturali e su palette colori con tonalità prevalentemente pastello; penso quindi si possa portare avanti questo percorso e lavorare partendo da queste tendenze, anche se non parto mai con aspettative specifiche: girerò molto nella speranza di trovare spunti utili per il mio lavoro, appuntando e fotografando tutto quello che riesce a stimolarmi. Quest'anno ci saranno anche EuroCucina ed il Salone Internazionale del Bagno, vedremo quindi in che modo le varie aziende saranno riuscite a ripensare e rinnovare due ambienti "fulcro" delle nostre case come cucina e bagno.

Ringraziamo Lorenzo Magi per le sue interessanti risposte.