Vasco ha rivoluzionato il concetto di abitare moderno, proponendo una nuova visione di edificio, non più visto come obsoleto involucro energivoro, ma come un vero e proprio “spazio comfort”, dove estetica, funzionalità, elevate prestazioni, ecosostenibilità e risparmio energetico sono al servizio del benessere personale.

Per promuovere questa nuova visone dell’abitare, l’Azienda è costantemente alla ricerca di collaborazioni qualificate nel settore dell’edilizia innovativa e ha trovato nei principi e nella filosofia costruttiva di Casa21, un partner di altissimo livello, nella riqualificazione del Relais Val D’Orcia a Pienza, in provincia di Siena.

Questo progetto è il primo intervento di housing sostenibile, che ha trasformato un antico casale del 1730, in totale stato di abbandono, in un relais di charme dotato delle più avanzate tecnologie al servizio del benessere.

Il Relais Val d’Orcia dispone di 6 suites, ambienti unici, elegantemente arredati dove il fascino della campagna toscana si fonde con il design più moderno. Per rispondere alle nuove esigenze abitative, nel rispetto e nel recupero della valenza architettonica del passato, la struttura è stata realizzata in legno strutturale, tecnologia X-lam, con rivestimento in pietra naturale. All’interno, le tecnologie di ultima generazione Vasco, con la collezione di radiatori Flat Line e Malva, trasformano gli ambienti in veri e propri “spazi comfort”.

Flat Line di Vasco è un’innovativa collezione di radiatori a piastra, orizzontali o verticali, a frontale bagnato per utilizzi a bassa temperatura, che si caratterizza per una superficie radiante piana e liscia, senza punti di saldatura visibile. Anche se di dimensioni ridotte, garantisce un’elevata resa termica ed è particolarmente adatta a sistemi di riscaldamento a bassa temperatura.

Sintesi perfetta tra tecnologia, design e finiture perfette: la circolazione dell'acqua è direttamente integrata nella piastra frontale e consente di riscaldare un ambiente in maniera veloce; facile anche da collegare all’impianto: grazie al suo attacco centrale unico con interasse 50 mm inferiore, non necessita di particolari interventi o opere murarie, basta posizionarlo ed è subito attivo. Come affermano i progettisti impiantisti che hanno implementato la tecnologia: “Siamo riusciti a trasformare l’effetto radiante del classico pannello a pavimento, con superfici limitate verticali a piastre non invasive e di design”.

Il progetto Relais Val d’Orcia risponde ai requisiti etici del C.S.R. (Corporate Social Responsibility) in quanto si fa manifesto di qualità eco-sostenibile e ambientale, ma soprattutto di rispetto dell’etica del lavoro e delle professioni.

Fonte: Ufficio Stampa Gagliardi & Partners