In occasione della Milano Design Week 2018, Ceramica Globo apre le porte del suo showroom milanese, rinnovato con grande attenzione ai dettagli per dare ancora più risalto alle collezioni e per migliorare il dialogo con gli architetti.

 

Non solo prodotto: durante la settimana del design più famosa al mondo, l’azienda italiana presenta la nuova veste dello showroom milanese, rinnovato negli spazi e negli allestimenti per offrire al pubblico un luogo più fruibile e funzionale.  

Obiettivo del restyling è enfatizzare ancora di più la vocazione multifunzionale dello spazio espositivo, che si conferma essere un punto di riferimento per architetti, designer, addetti ai lavori e consumatori finali, che possono scoprire la competenza di Globo attraverso i prodotti, disponibili in moltissime combinazioni di modelli, colori e finiture.

Al piano terra si viene accolti dal colore. A catalizzare l’attenzione è infatti la parete espositiva in lamiera stirata che ospita la collezione dei nuovi lavabi T-Edge nelle tonalità di Bagno di Colore e che richiama la facciata della sede aziendale, realizzata in corten.

Attraverso una scala, scendiamo al piano interrato, caratterizzato da suggestive volte in mattoni a vista, dove è invece il bianco dei lavabi e dei sanitari installati a centro alla stanza a farla da padrone, in uno scenario quasi museale. Il nuovo sistema di espositori, più leggeri e lineari, da ancora più spazio al prodotto, senza tuttavia scomparire del tutto.

Lo showroom
Inaugurato nel 2012, la sede milanese dell’azienda si trova nel cuore della città, a pochi passi da Piazza San Babila, all’interno di Palazzo Rasini in Corso Monforte. Contenitore multifunzionale in cui vivere e scoprire l’esperienza di Ceramica Globo, lo showroom vuole comunicare la vocazione dell’azienda a innovare, a rinnovarsi sull’onda delle idee e dei progetti, resi accessibili a tutti.

Oltre che essere una “vetrina” dei propri prodotti, lo showroom di Globo è anche una location per eventi e mostre temporanee, un punto di incontro e formazione per tavole rotonde, seminari e consulenze tecnico-progettuali.

 

 

 

Fonte: Press office SHARE