Menzione d'onore per il progetto di Apostoli&Rigamonti, il simulatore di volo Aero Gravity al Premio ADI.
In occasione del Compasso d'Oro 2017 Luca Apostoli e Alessio Rigamonti - fondatori dello studio di architettura Apostoli&Rigamonti di Lurate Caccivio (CO) - hanno ricevuto la menzione d'onore per il progetto VWT-Vertical Wind Tunnel.

Dedicata alle eccellenze del design in ambito sportivo, l'edizione 2017 del premio internazionale ha assegnato il riconoscimento al progetto come connubio tra ricerca, innovazione, tecnologia e responsabilità.


L'Aero Gravity si staglia rosso fuoco nello skyline dell'area Expo Milano con i suoi 31 metri di altezza. Il progetto degli interni fa perno sul grande cilindro trasparente del simulatore (5,20 mt di diametro; 21 metri di altezza totale di cui 8 in cristallo, 455 metri cubi di volume). Il Vertical Wind Tunnel permette di simulare il 'galleggiamento' in aria di una caduta libera a 200 km/h  dopo il lancio da un aereo a 4.000 mt di altezza. L'aria sparata nella camera di volo da potenti turbine, sostiene il corpo, assicurando a sportivi e curiosi un'esperienza unica.  Il simulatore fa, tra l'altro, da scenografia alla trasmissione "Giù in 60 secondi - Adrenalina ad alta quota" in onda su Mediaset  .

Per le pavimentazioni lo studio Apostoli&Rigamonti ha scelto l'effetto Olmo delle piastrelle Cottage di Ceramiche Piemme. Una soluzione adatta all'alto calpestio dell'ambiente e perfetta  per il suo tono caldo e naturale nella versione a doghe. 

Scheda tecnica del progetto
Committente: AERO GRAVITY S.r.l.
Progettisti/Direttori Lavori: Studio APOSTOLI & RIGAMONTI - Architetti Luca Apostoli ed Alessio Rigamonti 
Impresa Edile: Petazzi Costruzioni srl 
Impresa Opere interne (pareti in cartongesso, posa pavimenti, imbiancature): MG Consulenza e Servizi in Edilizia Srl 
Pavimenti: Ceramiche Piemme Collezione Cottage - Olmo naturale (90x22,5)