Novità aziende arredamento

NOCTIS: il design di TOLO’ incontra l’arte di Gesine Arps

Perfetto esempio di ricerca, qualità e innovazione, Tolò si presenta oggi in un’esclusiva edizione limitata, nata dalla collaborazione con la nota artista Gesine Arps, che ha personalizzato, con una sua opera inedita, la testata del letto.

Un progetto unico dalla straordinaria capacità arredativa, che fonde stile e emozione.

La nascita della collaborazione è stata naturale ed immediata grazie alle affinità che legano i letti Noctis – dichiaratamente dedicati ai “veri sognatori” – all’arte espressiva di Gesine Arps, che esprime in piena libertà paesaggi onirici abitati da personaggi in continuo movimento, in uno spazio-tempo surreale.

Artista per eccellenza ‘visitata dai sogni’, Gesine Arps ha conquistato gallerie e collezionisti di tutto il mondo per i suoi grandi dipinti che richiamano le atmosfere di Chagall, Paul Klee e i Blaue Reiter. Con la sua arte compie un instancabile viaggio reale e metaforico che Bianca Röhle nel 2009 ha così descritto con efficace sintesi: “Viaggia dalla preistoria alla storia biblica,alle culture del lontano Oriente, al Gotico, fino ad arrivare al presente a volo libero o con lo skateboard, in nave, astronave o in sogno”.

Per la testata della nuova versione di Tolò in Edizione Limitata, Gesine Arps ha realizzato la tela “Gioco con il sole”, utilizzando la tecnica di pittura mista: l’immagine rappresenta trapezisti in bilico (ma con le mani) su fragili canoe, strani pescetopo che nuotano verso il basso in una conca lacustre e angeli nunzianti con le scarpine rosse.
La testata artistica, unica nel suo genere, racchiude così un’anima poetica e diviene un’originale decorazione per la parete, creando un ambiente dove perdersi e allontanarsi dal quotidiano.

Questa versione del tutto eccezionale di Tolò avrà una tiratura limitata e numerata come qualsiasi opera d’arte di rispetto: 100 pezzi unici e irripetibili.

Ogni singolo pezzo avrà un suo numero progressivo da 1 a 100, ciascuno autenticato direttamente dall’artista.

 

Fonte: ufficio stampa Noctis – Studio Roscio

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *