Novità aziende arredamento

SaloneSatellite Shanghai Award: i vincitori della 4a edizione

Il Comitato di selezione formato da professionisti del settore – Rodolfo Dordoni, architetto; Kanae Hasegawa, giornalista; Cinzia Malvini, giornalista; Pasquale Natuzzi JR, Chief Creative Officer & Stylist di Natuzzi; Patricia Urquiola, architetto; Giulia Molteni, Head of Marketing and Communication Molteni&C ǀ Dada; Leirah Wang, Amministratore Delegato di Xuberance 3D Design; Hongtao Zhou, Direttore della Tongji University; Cora Feng, giornalista; Patrizia Malfatti, Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa, Salone del Mobile.Milano; Marva Griffin Wilshire, Fondatrice e Curatrice, SaloneSatellite – ha proclamato i 4 vincitori, tra i 53 giovani designer partecipanti provenienti da tutta la Cina, che, come premio, verranno invitati a partecipare al SaloneSatellite di Milano che si terrà nell’ambito del Salone del Mobile.Milano dal 21 al 26 aprile 2020.

Primo premio SHIJIE CHEN (Beijing, China) – W STOOL Motivazione. Basato sulla sperimentazione ed esplorazione dei materiali, è un progetto strutturale per ampiezza e plasticità che, secondo il principio della forza dell’andamento ondulato, consente alla sottile pelle rigenerata di sostenere il peso nello spazio tridimensionale.

Secondo premio HONGCHAN XU (Shanghai, China) – TRADE Motivazione. La lampada è basata su una stadera, simbolo di appagamento. La stadera non è solo uno strumento di misurazione ma anche oggetto di buon auspicio. Un design che valorizza l’equilibrio come segno di correttezza e integrità.

Terzo premio XIAOYU DONG (Beijing, China) – FAN Motivazione. Fan è una lampada touch con ricarica elettrica a induzione. Il suo design ha un’evidente relazione con la cultura buddista e del bambù. La “vibrazione” omofona tra le parole Fan e “flip” (ventaglio, in cinese) allude alla sua flessibilità.

Menzione Speciale MANYUE WANG (Xi’An, China) – SENSUOUS TABLEWARE Motivazione. Oggetti per la tavola progettati per coinvolgere tutti i cinque sensi – vista, olfatto, udito, tatto e gusto – e stimolare emozioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visualizza altro in:Novità aziende arredamento