Novità aziende arredamento

Small Talks di Cersaie. Perché il pensiero non si ferma anche quando tutto sembra immobile

Il pensiero non si ferma però e l’attività continua a casa di ciascuno di noi.

Così Cersaie, una fiera che per la sua natura internazionale ha da sempre abbattuto le distanze fra le persone che, da tutto il mondo, si danno appuntamento a Bologna ogni anno, supera i limiti imposti dal lockdown raggiungendo con “Small Talks” diversi architetti nelle loro case divenute studi temporanei o nei loro ateliers momentaneamente vuoti, in cui continuano a produrre idee e progetti, per poi metterli in contatto virtuale con il suo pubblico e con tutti coloro che accetteranno l’invito.

In compagnia di ProViaggi Architettura, Cersaie rende visita agli architetti alle prese – come noi tutti – con l’isolamento e il confinamento, collegandosi con i seguenti studi: TAMassociati, Atelier(s) Alfonso Femia AF517, asv3 officina di architettura, Labics, Bricolo, Falsarella, Diverserighestudio, Werner Tscholl, Iotti + Pavarani Architetti, Orizzontale, MAP studio, CZA – Cino Zucchi Architetti.

Continua a seguire le nostre iniziative sul sito www.cersaie.it e sui canali social di FacebookInstagramTwitterLinkedin e YouTube.

Fonte Ufficio Stampa Cersaie

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *