Novità aziende complementi arredo

Nomad, la nuova collezione di Carpet Edition

Declinata nelle versioni Atlas, Clan e Dune, percorre un lungo viaggio di integrazione fra cultura mediterranea e tradizioni orientali, attingendo da un lato alla storia e al gusto delle popolazioni nomadi dell’Africa settentrionale, dall’altro alla sapienza e all’abilità degli artigiani indiani.

Ogni tappeto Nomad è infatti realizzato in India e lavorato esclusivamente in modo manuale. Un procedimento lungo e laborioso che parte da un disegno riportato su carta millimetrata, in cui ogni quadrato corrisponde ad un nodo. Così, come se si trattasse di una mappa, quello stesso disegno viene sviluppato con le dovute proporzioni su un telaio verticale, sul quale gli artigiani eseguono decine di migliaia di nodi. Tutto il processo di lavorazione, dalla cardatura e colorazione dei filati fino al lavaggio, passando appunto per l’annodatura manuale, coinvolge moltissime persone e permette di creare ogni volta un pezzo unico, lì dove variazioni del colore o piccole irregolarità testimoniano la bellezza di un prodotto interamente artigianale.

 

I tappeti della collezione Nomad Atlas ricordano la tradizione tessile della più antica cultura marocchina. Realizzati in percentuali variabili di lana, bamboo e cotone, si caratterizzano per delicati motivi geometrici messi in risalto dalle nuances del blu, del grigio, del sabbia e dell’oro, colori che evocano i panorami della catena montuosa dell’Atlante.

 

I disegni lineari dei Nomad Clan sono ispirati invece a quel sistema di simboli caro ai clan berberi, un’iconografia capace di raccontare la sfera umana e naturale, i valori, le credenze e l’assecondarsi delle stagioni. Realizzati in lana e cotone, prevedono un bordo di frange, come è tipico nella tradizione delle tribù nomadi.

 

Completano la collezione i tappeti della linea Nomad Dune, contraddistinti da una maggiore lunghezza del pelo. In questo caso il filato di cotone e lana, con il suo movimento, suggerisce la libertà con la quale il vento gioca nel deserto creando spettacolari dune di sabbia, per un impatto estetico ed emotivo decisamente originale.

 

Fonte: Press Office Cavalleri Comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.