Novità aziende illuminazione, tecnologia casa

L’efficienza energetica Enerbrain a The Big 5 Dubai

“The Big 5 è una piattaforma strategica per entrare in contatto con un pubblico attento e qualificato, abituato a riconoscere il valore dell’innovazione” sottolinea Giuseppe Giordano, CEO e co-fondatore di Enerbrain. “La presenza di aziende italiane in fiera è storicamente molto alta, d’altra parte questo è un mercato che non ha paura di sperimentare e dove si continuano a realizzare progetti pionieristici, con una crescente attenzione alla sostenibilità”

Nata nel 2015 all’interno dell’Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino, Enerbrain è impegnata in un processo di sviluppo che vede la dimensione internazionale assumere un peso sempre più rilevante. La realizzazione di progetti in Europa e in Estremo Oriente – con la recente apertura di una sede in Giappone – è accompagnata da numerosi riconoscimenti.

Lo scorso 18 Ottobre a Bruxelles l’azienda ha conquistato il primo posto nella categoria Digital Industry a EIT Digital Challenge, il concorso europeo per le migliori startup ad alta tecnologia.

La tecnologia Enerbrain

Se a The Big 5 si parlerà del futuro delle costruzioni, già oggi Enerbrain ha messo a punto soluzioni di retrofit energetico per grandi edifici che consentono drastici tagli ai consumi nonché il sensibile miglioramento del comfort interno.

In pochi giorni e senza modificare gli impianti di ventilazione, riscaldamento e raffrescamento già esistenti, il sistema ideato da Enerbrain non solo rileva parametri di comfort e qualità dell’aria – come umidità, temperatura, CO2 e inquinanti – ma li ottimizza in tempo reale.

Merito dell’algoritmo di machine learning sviluppato dall’azienda, che permette agli impianti di affinare continuamente la propria programmazione per cancellare ogni possibile spreco.
Risparmio e benessere sono assicurati anche dal costante monitoraggio dei VOC, composti organici volatili presenti all’interno degli edifici.

La tecnologia inoltre è scalabile, può quindi facilmente integrare nuovi edifici, mantenendo però una gestione unificata e una consultazione dei dati attraverso una dashboard analitica, alla quale è possibile accedere anche da smartphone e tablet.

 

Fonte: Ufficio Stampa Threesixty

Potrebbe piacerti anche

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *