Novità aziende pareti e rivestimenti

AGC Glass Europe per Lakhta Center di San Pietroburgo

il grattacielo più alto d’Europa, simbolo del rinnovamento architettonico e urbanistico della metropoli russa in continua evoluzione.

Ideato dall’architetto Tony Kettle e dallo studio di progettazione Gorproject CJSC, Lakhta Center sorge nel distretto nordoccidentale di Primorsinky, una zona cittadina in forte espansione e offre una meravigliosa vista sul Golfo di Finlandia. L’iconica forma a spirale, che converge alla sommità in una guglia, permette alla struttura di innalzarsi elegantemente raggiungendo i 462 metri d’altezza. Il complesso ultramoderno e multifunzionale, destinato a diventare la nuova sede del colosso internazionale Gazprom, ospiterà al suo interno non solo uffici ma anche aree pubbliche dedicate all’intrattenimento tra cui un centro sportivo, un planetario e un ristorante panoramico.

AGC Glass Europe, in collaborazione con la filiale di AGC Interpane, ha contribuito alla realizzazione del nuovo supertall building fornendo 16.595 doppie vetrate. Tenendo conto del grado di complessità della struttura e delle specifiche esigenze progettuali, per la parte esterna è stato utilizzato il vetro a controllo solare ipasol Bright White in combinazione con il vetro selettivo temprato Stopray Vision-72T. I due prodotti sono stati selezionati non soltanto per le elevate performance in termini di trasparenza e neutralità, ma anche per le loro caratteristiche di isolamento termico e controllo solare, che consentono di limitare i costi di condizionamento e riscaldamento, incidendo positivamente sul bilancio energetico del building.

Grazie a una bassa riflessione luminosa, la gamma di rivestimenti magnetronici di ultima generazione ipasol è particolarmente indicata per le applicazioni da esterno, come facciate di edifici commerciali e residenziali, ed è disponibile in diverse dimensioni così da rispondere in modo customizzato alle richieste più specifiche. In particolare, ipasol Bright White offre la perfetta combinazione di valori: a un’alta trasmissione luminosa corrisponde infatti un basso fattore solare che conferisce al vetro una migliore selettività.

Stopray della gamma di rivestimenti magnetronici di AGC, è un marchio molto apprezzato a livello internazionale che assicura il massimo livello di luce naturale all’interno degli edifici e il minimo apporto di calore. Nello specifico, Stopray Vision-72T – scelto per il progetto Lakhta Center – offre un’eccellente selettività e un aspetto totalmente neutro e grazie alla possibilità di essere curvato o combinato con altri prodotti AGC per un ulteriore miglioramento prestazionale, si presenta come un prodotto estremamente versatile in grado di garantire il massimo comfort.

Planibel Linea Azzurra della serie Planibel Clearlite è stato selezionato invece per la realizzazione della parte interna delle doppie vetrate. Prodotto esclusivamente nello stabilimento di Cuneo e generalmente applicato in vetri di forte spessore, Planibel Linea Azzura è un vetro float unico nel suo genere, che si distingue per le elevate performance, la neutralità e l’aspetto originale, leggermente tendente all’azzurro, che lo rende il prodotto ideale per la realizzazione di arredi, decorazioni, divisori, scale.

Certificato LEED Platinum per la sostenibilità, Lakhta Center rappresenta una case history virtuosa per AGC che con la sua esclusiva offerta di prodotti di alta qualità e ad elevate prestazioni, contribuisce alla realizzazione di prestigiosi progetti internazionali, confermando il suo ruolo di interlocutore d’eccezione per l’architettura.

 

AGC Glass Europe, leader europeo nel settore del vetro piano
La società AGC Glass Europe, con sede a Louvain-la-Neuve (Belgio), produce, lavora e commercializza vetro piano per il settore delle costruzioni (vetrate esterne e decorazione di interni), per l’industria automobilistica e per applicazioni a energia solare. La società è filiale europea di AGC Glass, primo produttore mondiale di vetro piano. Il Gruppo è presente con oltre 100 sedi nell’intera Europa, dalla Spagna alla Russia.

Maggiori informazioni su agc-glass.eu (sito istituzionale), agc-yourglass.com (vetro per edilizia) e agc-automotive.com (vetro per automotive).

 

 

 

 

 

Per maggior informazioni: AGC Glass Europe – Communications

Studio Roscio PR&Consulting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 %

X

Informativa

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy. 

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e Facebook e Google, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, come da istruzioni contenute nella cookie policy.

Impostazioni cookie

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunzionaliOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnaliticiOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

PubblicitariOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

AltriOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.