Novità aziende pareti e rivestimenti

Anteprima Cersaie 2019: Terre bianche di Industrie Cotto Possagno

A Cersaie 2019 sarà proposta la nuova linea Terre Bianche, il cui elemento di assoluta novità è il supporto in caolino bianco. Questo materiale deriva da roccia clastica o detritica e per sua peculiare caratteristica cuoce bianco, costituendo quindi la materia prima fondamentale per la produzione della ceramica.

Terre Bianche è declinata in due linee: Murano che riprende le nuances della natura combinandole tono su tono. Troviamo ad esempio il Verde Acqua a richiamare il mare, la calda tinta Sabbia, o ancora il color Caramello, Lavanda e Oliva. La linea Fusioni, invece, miscela sapientemente i colori creando un effetto cromatico senza eguali, come solo la natura sa fare.

La collezione è sviluppata in modernissimi formati: 7,5×15 cm; 7,5×30 cm; 15×15 cm e Foglie che s’ispira alle fronde ondeggianti degli alberi. Gli abbinamenti sono molteplici e offrono personalizzazioni che esaltano ogni ambiente.

Industrie Cotto Possagno annuncia inoltre il lancio del rivoluzionario sistema a posa tramite magnete, studiato in collaborazione con l’azienda vicentina MagneticSkin: grazie ad esso sarà possibile rendere intercambiabili le mattonelle, per far sì che il gioco di forme e colori sia mutevole nel corso del tempo seguendo le ultime tendenze in fatto di interior design.

Si tratta di una soluzione innovativa che volge un occhio di riguardo alla sostenibilità e alla versatilità per il rispetto dell’ambiente, infatti non vengono utilizzati collanti e stucco impiegati invece per la posa tradizionale.

Presso lo stand sarà possibile approfondire le innovative soluzioni ed ammirare le creazioni di Industrie Cotto Possagno, manufatti dall’aspetto artistico ed emozionale il tutto all’insegna del Made in Italy.

INDUSTRIE COTTO POSSAGNO

CERSAIE, 23-27 SETTEMBRE 2019

PAD. 25 B

STAND 184

Fonte Ufficio Stampa Gagliardi And Partners

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *