Novità aziende pareti e rivestimenti

Ceramiche Piemme Contract: nuovo brand per l’azienda

Essere competitivi significa oggi saper interpretare le esigenze dei propri pubblici, in ogni settore” spiega Davide Colli COO di Ceramiche Piemme “Non basta oggi essere all’avanguardia a livello tecnologico e rinnovare con capacità di visione la propria gamma, è invece cruciale offrire un servizio davvero dedicato e su misura ad ogni tipo di clientela. Di qui l’importanza di creare uno spazio in cui il professionista possa trovare soluzioni tecniche e di stile per i propri progetti.”

Ceramiche Piemme Contract nasce per agevolare la filiera edilizia tra committenza e imprese. Due le due novità del nuovo brand: le collezioni di piastrelle in grés porcellanato Ageless e Venetian Marble, che verranno presentate in anteprima al mercato americano in occasione di Coverings 2019 (Orlando, 9-12 Aprile).

Venetian Marble abbina le prestazioni tecniche del grès di ultima generazione all’estetica del terrazzo alla veneziana. Ageless si ispira alla finitura resina-cemento industriale: grazie alle più moderne tecnologie digitali, i ricercatori Ceramiche Piemme hanno riprodotto perfettamente il tipico movimento delle striature direzionali dovute alla stesura manuale o meccanizzata della malta.

La ceramica nasce da argille naturali ed è un materiale completamente riciclabile; una volta posata è igienica, non trattiene sporco né batteri ed è inodore. La ceramica non brucia e non rilascia sostanze nocive, nemmeno durante un incendio; la ceramica non assorbe, non scolorisce al sole, non gela e resiste in ambienti residenziali e pubblici. Meglio la ceramica. Meglio Ceramiche Piemme.

 

Fonte: Ufficio Stampa Threesixty

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *