Assegnati i Best Performance Awards 2017 Vimar si aggiudica il primo premio nella categoria “Medium Company” e si posiziona al secondo posto nella categoria “Top Performer”.

A conclusione di un lavoro di analisi su un campione iniziale di 504mila aziende italiane non quotate, sono stati annunciati martedì 10 ottobre i vincitori dei Best Performance Award 2017, premi dedicati alle aziende eccellenti dal punto di vista economico, sostenibili dal punto di vista ambientale, sociale, di governance e propense allo sviluppo e all’innovazione.

Il premio, pensato da SDA Bocconi School of Management in partnership con J.P. Morgan Private Bank, PwC, Thomson Reuters e Gruppo24Ore, è andato a Vimar per la categoria “Medium Company”. L’azienda di Marostica si è anche posizionata al secondo posto nella categoria Top Performer con un punteggio di 100/100, battuta solo da Illycaffè premiata come Best Performer of the Year grazie all’inclusione nel punteggio finale di alcuni elementi qualitativi.

Il rigoroso processo di analisi e valutazione ha visto 4 step di analisi realizzata in quasi un anno di tempo sulla base di dati empirici, survey, interviste e focus group. L’approccio di analisi, ispirato alla metodologia adottata dalla World Bank nella stesura del Doing Business Index, ha raccolto dati quantitativi e qualitativi portando a fattor comune, tramite un Total Quality Indicator, percezioni, opinioni e idee per il futuro.

Dati economici e finanziari sono stati infatti coniugati con i dati provenienti dai sondaggi sottoposti alle aziende e dalle interviste fatte con il top management e la proprietà delle imprese coinvolte. A tutte le variabili cosi individuate, categorizzate per area tematica (Environmental, social, governance, innovation o value added), è stato attribuito un punteggio e un peso da parte di un comitato di valutazione appositamente istituito (composto dai maggiori esponenti di SDA Bocconi, J.P. Morgan, PwC, Thomson Reuters e Sole24Ore) che ha operato in base alle più recenti indicazioni provenienti dalla letteratura accademica di riferimento, ma anche dalla prassi della finanza e della consulenza.

I punteggi così ottenuti sono stati parametrati in base alle performance migliori e peggiori presenti all’interno del campione, arrivando alla stesura di un vero e proprio ranking, cosi come fatto dalla Banca Mondiale per le singole economie nazionali. Questo prestigioso riconoscimento testimonia come Vimar sia un’azienda italiana impegnata a costruire il proprio futuro abbracciando i cambiamenti, realizzando l’innovazione ma mantenendo sempre gli elevati standard di qualità ed eccellenza che caratterizzano il proprio prodotto.