Salone del Mobile di Milano 2018

THE PERFECT PROJECT presenta il MANIFESTO

Adottando il termine TRANSURFING per significare un orizzonte di soluzioni di arredo ibride, combinazione di idee formali e materiali senza una precisa collocazione, un esercizio di sofisticato ASSEMBLAGE (mettere insieme, unire) per collegare elementi sia estetici che funzionali, sia futuristici che di memoria, sia artistici che industriali a determinare un linguaggio dinamico, intrigante, sospeso e in continua evoluzione.

In esposizione alcune nuove realizzazioni, parte della collezione TRANSURFING DESIGN disegnate da Maurizio Favetta, e la presentazione del nuovo Catalogo Digitale.

– Il tavolo Inimitable in mosaico vetroso realizzato su disegno di Maurizio Favetta da Orsoni. La struttura è in legno di Eucalipto fornito da Zanuso Legno. Il tavolo Inimitable è realizzato con l’inserimento di tecnologia sonora EXciter, un dispositivo che rende la superficie in mosaico vibrante alle onde, ed emettitrice di sonoritaà e musica. Concept e realizzazione per The Perfect Project a cura di VIBROSOUND.

– La Boiserie in pelle con applicazioni in fusione di polveri e lamine metalliche preziose realizzato artigianalmente per THE PERFECT PROJECT da FE’S Alchemic lab. Il prodotto è protetto da brevetti internazionali.

– Alcuni nuovi oggetti in Folding Digital Fabrication realizzati per The Perfect project da Coevo Studio che continua la ricerca sulla trama delle superfici metalliche con nuovi effetti.

L’esposizione è completata da una rassegna di Sketch drawings realizzati dal 2016 al 2018 da Maurizio Favetta e facenti parte della collezione BREAKING BEATS DRAWINGS.

 

 

 

 

 

fonte: O.G.S Srl – International Public Relations company

Potrebbe piacerti anche

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *