C'è tempo fino a Dicembre 2019 per detrarre fino al 50% intervenendo sul miglioramento termico delle abitazioni.

Sostituire porte e finestre è il modo più veloce per migliorare il comfort domestico e tagliare le bollette.
Come ricorda Navello - specializzata nella produzione di finestre in legno dal 1824 - si  possono detrarre sia l'acquisto che la posa di una nuova finestra nonché la contemporanea integrazione di componenti vetrate, scuri, persiane, o avvolgibili.
Tra i modelli pensati da Navello proprio per l'Ecobonus:  Nembo 2.0 con vetro triplo e doppia vetrocamera che unisce le proprietà isolanti del legno al rivestimento esterno in alluminio per garantire la massima resistenza agli agenti atmosferici.
Le finestre in legno rispondono ai più altistandard di prestazioni energetiche e consentono notevoli risparmi sia sui costi di riscaldamento che di raffrescamento degli ambienti.

Secondo il “Rapporto annuale per l’efficienza energetica" Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico) nel 2018 le famiglie italiane hanno effettuato oltre 300 mila interventi spendendo più di 1 miliardo per sostituire i serramenti.

Ecobonus 2019

La principale novità del 2019 sta nella possibilità di detrarre anche le consulenze per ottenere gli incentivi come la redazione dell'APE. Si possono inoltre detrarre al 50% anche i lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazione per un tetto massimo di 96.000 euro.
Per usufruire degli Ecobonus i pagamenti dovranno essere effettuati con bonifico bancario o postale e il rimborso Irpef avverrà in dieci anni, con rate di pari importo. Possono beneficiare dell’agevolazione non solo i proprietari degli immobili, ma anche inquilini, familiari, conviventi del possessore dell’immobile, purché sostengano le spese e presentino fatture e bonifici
Grazie a 12 anni di ecobonus  in Italia i cittadini hanno investito oltre 39 miliardi per la riqualificazione energetica delle loro case  con un risparmio di circa 100 milioni di Megawattora (MWh).

Infomazioni www.navello.it


Navello
Fondata nel 1824 a Dogliani (CN) come bottega artigiana di falegnameria, Navello è una realtá tipicamente italiana, cresciuta attraverso le generazioni realizzando un percorso basato sulla ricerca, sulla qualitá dei materiali e sulle tecnologie di lavorazione del legno.
Sebbene l'azienda abbia sviluppato nel tempo una capacitá produttiva di livello industriale, tecnologicamente sofisticata, la dimensione artigianale è rimasta nel Dna dell'azienda -oggi leader nella produzione di serramenti in legno su misura- per il mercato della piccola edilizia residenziale ma anche per cantieri importanti. Fra le produzioni Navello: serramenti, portoncini di primo ingresso, persiane e antoni, realizzabili su disegno e in qualsiasi dimensione.

Fonte Ufficio Stampa Threesixty