Porte a battente, a scomparsa, scorrevoli ma anche cabine armadio, pareti divisorie e librerie. La produzione firmata ALBED, marchio dell’azienda Delmonte srl, si completa di soluzioni funzionali per arredare ambienti residenziali e contract. Prodotti che diventano parte del nostro vivere, separando gli spazi senza però dividerli con un senso di continuità a livello stilistico ed estetico.

Tra le anticipazioni delle novità 2019, troviamo il nuovo progetto Celine e un’inedita versione della porta Next.

Céline_ Designed by: CRS Albed + Paolo Festa

[Parete divisoria, porta battente]

Il nuovo sistema Céline di ALBED si compone di elementi modulari in vetro REC e vetro FULL STOP con profili e montanti in alluminio finitura bronzo. E’ possibile creare una parete divisoria combinando i moduli base e completando il progetto con l’inserimento di porte battenti.

Le finiture dei due vetri di ispirazione anni ’70, creano effetti grafici di trasparenza e opacità sulla superficie.

Next con pannello in cuoio_ Designed by: CRS Albed

[Porta battente]

Meccanica ed estetica si fondono e danno vita ad una porta filomuro dalle mille interpretazioni, capace di rispondere alle esigenze progettuali senza dimenticare quelle tecniche legate al cantiere.

Next divide lo spazio in assoluta armonia con l’ambiente e con raffinato minimalismo. La nuova versione presentata da Albed propone il pannello in cuoio color fango o testa di moro, mentre la cornice sempre in alluminio è disponibile in diverse finiture.

 

Fonte: Ufficio Stampa Alessandra Bertona Communication