Ancora pochi mesi alla 57 a edizione del Salone del Mobile.Milano, l’occasione più importante per scoprire i nuovi orizzonti del design e dell’arredo. Ecco cosa accadrà.


Lavori in corso per la prossima edizione del Salone del Mobile.Milano che tornerà a calcare le scene dal 17 al 22 aprile 2018 con un carnet ricco di novità, appuntamenti e sorprese. Tutte da vivere.

“Il design è emozione. E Milano il cuore da cui scaturisce. Lo strumento che mette in connessione questi due elementi è il Salone del Mobile che ad ogni edizione crea nuovi contesti e ospita nuove creatività” – afferma Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile. “Perché è importante che quest’appuntamento non sia solo la vetrina dell’eccellenza dell’arredo e del design, italiano ed estero, ma anche una finestra sulle evoluzioni della sua industria. Proprio questa è la forza del Salone del Mobile: essere la migliore rappresentazione di creatività e, al tempo stesso, il più importante collettore di business. È in questo modo che insieme rafforziamo il ruolo di Milano quale capitale mondiale della condivisione della cultura, del progetto e dell’innovazione”.

Più di 2.000 espositori presenteranno progetti di straordinario valore, capaci di intrecciare design, tecnologia, flessibilità e sostenibilità in prodotti e soluzioni per un abitare contemporaneo che guarda, consapevolmente, al futuro. Un’offerta che coniuga qualità e creatività, frutto dello studio, dell’impegno e degli investimenti in ricerca delle migliori imprese del settore.

“Dopo il successo di Mosca e Shanghai, il Salone del Mobile.Milano si appresta a ricoprire il ruolo di leader globale nel panorama internazionale dell’arredo e del design. La presenza di aziende di alto livello, l’organizzazione di eventi collaterali di grande valore artistico-culturale e il supporto di Agenzia ICE a rafforzare la politica di internazionalizzazione della manifestazione, sono gli ingredienti che daranno vita a una manifestazione unica e irrinunciabile”, sottolinea Emanuele Orsini, presidente di Federlegno Arredo Eventi.

Anche quest’anno, il Salone Internazionale del Mobile va in scena insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi nelle tipologie stilistiche Classico: Tradizione nel Futuro, Design e xLux. Accanto alle due manifestazioni annuali, ritornano le biennali EuroCucina con l’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen) e il Salone Internazionale del Bagno che raccolgono un numero sempre maggiore di aziende dei due comparti che ne riconoscono l’importante valore di business e relazione.

Come sempre, le proposte di EuroCucina e di FTK (Technology For the Kitchen) indicano le tendenze e dettano l’ispirazione. La cucina di domani sarà un luogo interconnesso,multifunzionale, professionale ma pur sempre emozionale. Design contemporaneo, innovazione tecnologica, performance di ultima generazione, efficienza energetica, facilità d’uso: questi i tratti distintivi dell’arredo e dell’elettrodomestico da incasso che definiranno la cucina quale luogo centrale della casa, nuovamente vero focolaio domestico. Forme, colori, design, tecnologia avranno questo come obiettivo: definire la cucina quale luogo di convivialità dove poter socializzare o svolgere attività lavorative e di interazione con il mondo esterno in ogni momento della giornata.

Non è da meno il Salone Internazionale del Bagno con un’offerta ampia e di altissima qualità, che risponde alla sempre più importante richiesta di prestazioni d’eccellenza per il relax. Verrà confermato, come mai prima, il trend di innovazione delle aziende verso la sostenibilità. Efficienza idrica, massima allerta contro l’inquinamento indoor e alla protezione della salute: nelle nuove proposte per i bagni moderni emergerà forte questa voglia di efficienza e risparmio. Senza rinunciare a ergonomia, colori e accessori che creino emozione ed esaltino la sensazione di benessere da vivere in questo spazio.

21a edizione per il SaloneSatellite, dedicato agli under 35, che ha scelto un tema di grande forza e fascinazione: “Africa / America Latina: Rising Design – Design Emergente”. I giovani talenti, provenienti da tutto il mondo, presenteranno lavori in bilico tra nuove tecnologie e artigianato, ritorno alle origini del progetto e contaminazioni contemporanee. Il SaloneSatellite accende, così, i riflettori sul Sud del Mondo: Africa e America Latina sono due vastissimi bacini di creatività e design. Ne darà testimonianza anche una mostra sulla ricchezza progettuale dei due continenti e curata, per l’America Latina, dai fratelli Campana, Humberto e Fernando, progettisti da tempo attivi nel recupero sociale degli emarginati, e, per l’Africa, dal designer franco-marocchino Hicham Lahlou, fondatore dell’Africa Design Award & Days, impegnato nella promozione delle nuove generazioni di creativi africani. L’intento è mostrare il design di derivazione vernacolare e cosa si propone oggi, o si potrà proporre, per la soluzione delle emergenze sociali e ambientali e per un futuro abitare consapevole.

9 a edizione per il concorso SaloneSatellite Award, dedicato al contatto tra domanda e offerta, tra imprenditori e designer, tra creatività e produzione.

La 57 a edizione della manifestazione arriverà anche in città: il Salone del Mobile varcherà i confini della Fiera per conquistare il cuore di Milano con un grande evento per ricordare che la dimensione del business non è esclusiva. Anzi. C’è il grande desiderio di non dimenticare il valore delle emozioni, del sogno, della quotidianità, e della bellezza del mondo che ci circonda.

Perché “La bellezza salverà il mondo”. Stay tuned.