La collezione 2020 è un viaggio nella natura, nella materia, nell’ambiente, nel design.
Il catalogo Ethimo 2020 è un omaggio alla bellezza della natura, all’essenza della materia, all’ambiente come luogo da vivere e rispettare.


In occasione dei suoi primi 10 anni, Ethimo presenta la nuova collezione sottolineando il valore della ricerca e della selezione dei materiali, che sono alla base di ogni progetto.

Il 2020 racconta la matericità di una natura segreta e incontaminata, in cui la tradizione di lavorazioni artigianali si unisce all’anima contemporanea delle collezioni, disegnate dai tratti originali di designer internazionali.
Ethimo ha voluto celebrare in Sicilia il suo amore per il Mediterraneo e dieci anni di creazione e design al servizio dell’eleganza e dell’arredamento da esterno. La Tonnara di Scopello e l’Orto Botanico dell’Univeristà di Palermo sono le quinte sorprendenti delle collezioni più iconiche del 2020.

Il viaggio nella natura mediterranea percorre poi le coste greche, dove le ispirazioni naturali creano uno stato d’animo coinvolgente e inconfondibile. Il catalogo 2020 rivela lo spirito tribale della collezione Rafael, disegnata da Paola Navone, che racconta la matericità della natura; la linea dei tavoli Concreto, firmata da Luca Nichetto, che gioca con nuovi materiali come il cemento; la lampada Milk, di Emmanuel Gallina, che rievoca la tradizione scegliendo l’energia pulita del sole.

Legni pregiati e certificati FSC, nuovi materiali, come il cemento, il marmo e la pietra lavica smaltata, uniti a nuove finiture, come il brushed natural teak e a tessuti pregiati, creano arredi dall’anima eclettica, capace di conferire una personalità unica ai più esclusivi spazi outdoor, richiamando gli elementi più rappresentativi di un linguaggio fatto di sensazioni tattili e visive. Il nuovo catalogo Ethimo affascina e stupisce, raccontando un approccio stilistico in continua evoluzione, che progetta le tendenze del design contemporaneo in spazi naturali che diventano simbolo di comfort, bellezza e qualità.

 

 

Fonte: Cavalleri Comunicazione