Un Salone del Mobile.Milano sempre più attento alle necessità del visitatore. Perché la visita alla Manifestazione sia un’esperienza non solo interessante ma anche facile, agevole e confortevole.

Oltre alle partnership consolidate, si rinnovano, dunque, gli accordi speciali per prenotare facilmente il soggiorno, per la mobilità in città e per viaggi in aereo e treno. La 59 a edizione del Salone del Mobile.Milano vede il consolidamento delle partnership strette negli anni passati. Nel settore food & beverages, si riconferma la presenza di illy, azienda leader per aver diffuso nel mondo la cultura del caffè, producendo e commercializzando un unico blend di espresso 100% Arabica nel segmento del caffè di alta qualità. Il caffè illy verrà offerto agli Ospiti negli spazi dedicati nel quartiere fieristico.

Per il settimo anno consecutivo si rinnova la collaborazione con Ca’ del Bosco, rappresentante d’eccellenza del settore vinicolo italiano a livello internazionale. Sponsor ufficiale del Salone del Mobile.Milano, Ca’ del Bosco sarà presente in Fiera con uno spazio su Corso Italia aperto a tutti i visitatori: un giardino verticale richiama il verde dei vigneti di Franciacorta, proponendo agli appassionati di degustare i rinomati Franciacorta. Dopo il debutto dell’anno scorso, Acqua S.Bernardo sarà l’acqua ufficiale anche di questa 59 a edizione.

Vivere e migliorare l’esperienza al Salone del Mobile.Milano è sicuramente un focus dell’edizione 2020 e per questo motivo sono state rafforzate le collaborazioni con i maggiori operatori della prenotazione alberghiera e di servizi di hospitality. Per i visitatori individuali sarà anche possibile prenotare sulla piattaforma di Booking.com direttamente dal sito del Salone del Mobile.Milano sfruttando particolari condizioni frutto della collaborazione con una delle società leader delle prenotazioni alberghiere online. SHARE NOW, sarà partner del Salone del Mobile.Milano anche per il 2020.

Grazie alle 1700 vetture attive su Milano e alla possibilità di utilizzare lo stesso account nelle 16 location europee, offrirà a tutti i visitatori italiani e internazionali, muniti di titolo di accesso valido, la possibilità di accedere facilmente al parcheggio dedicato all’interno del polo fieristico di Rho dall’ingresso di Cargo1 e di muoversi da e per l’aeroporto Linate e in città a Milano in modo facile e veloce.

Per la mobilità ferroviaria saranno rinnovate e attivate le fermate speciali al quartiere fieristico di Rho Fiera per i treni AV di Italo e i treni Freccia ed EuroCity di Trenitalia. SkyTeam Global Meetings per permettere a espositori, operatori e giornalisti che partecipano al Salone di acquistare biglietti aerei con sconti che variano dal 5% al 15% in base alla classe di prenotazione. A rimarcare il ruolo internazionale del Salone del Mobile.Milano, si rinnova per il settimo anno consecutivo il Progetto Accoglienza, frutto della collaborazione con il Comune di Milano, l’Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca Cristina Tajani, Fondazione Fiera Milano e le principali scuole di design della città – Domus Academy, IED, NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano e il Politecnico di Milano/Scuola del Design. Il Salone del Mobile.Milano ha predisposto alcune postazioni in collaborazione con Triennale, Superstudio, Fiera Milano, SEA e ATM dislocate nei punti nevralgici della città (dagli aeroporti di Malpensa e Linate, alla Stazione Centrale fino alle principali stazioni della metropolitana) presidiate da 100 studenti che forniranno al pubblico indicazioni sulla mobilità in città, sulla fiera stessa e anche sulle iniziative comprese nel Palinsesto di eventi a Milano predisposto dall’Assessorato.