FerreroLegno in prima linea per la tutela sanitaria: dipendenti assicurati in caso di contagio da Covid-19

A seguito dell’accelerazione improvvisa di un’emergenza sanitaria senza precedenti, FerreroLegno - preminente realtà italiana nel settore della produzione di sistemi e soluzioni di apertura per interni - ha stipulato una polizza assicurativa a favore dei propri dipendenti in caso di contagio da Covid-19.

La copertura assicurativa Covid-19 è una misura eccezionale che va ad aggiungersi alla serie di iniziative messe in atto dall’Azienda per la tutela della salute e della sicurezza dei dipendenti fin dal sorgere dell’emergenza. Un’operazione che dimostra ancora una volta la grande attenzione di FerreroLegno nei confronti dei suoi lavoratori e testimonia la forza e l’etica che da settant’anni la contraddistinguono.
Il pacchetto assistenza integrativo stipulato per tutti i dipendenti prevede un’indennità da ricovero giornaliera, un’indennità da convalescenza a seguito di un eventuale ricovero in terapia intensiva oltre a una serie di servizi di assistenza post dimissione ospedaliera che vanno dal trasporto in ambulanza al supporto della gestione del periodo di recupero attraverso collaboratrici domestiche, baby sitter, pet-sitter e altri aiuti concreti allo svolgimento delle attività quotidiane necessarie.

"A seguito della continua evoluzione dell’emergenza legata alla diffusione del coronavirus sul territorio nazionale abbiamo sentito l’esigenza di stare ancora più vicini ai nostri dipendenti, cuore pulsante dell’azienda, e anche alle loro famiglie attraverso una scelta responsabile e doverosa - dichiara Ilaria Ferrero, Direttore Generale di FerreroLegno. - “Proteggere l’azienda così come le persone è per noi un dovere etico e prioritario, una sfida che ci vede e ci ha visto sempre uniti, fianco a fianco da ben settant’anni poiché appartenenti ad una grande famiglia, la famiglia FerreroLegno. Per questo ci siamo fin da subito impegnati nel mettere in pratica ogni tutela atta a prevenire la diffusione del contagio e ora abbiamo scelto di attivare questo speciale piano assicurativo, con l’obiettivo di offrire a tutti i nostri dipendenti una garanzia in più in un momento estremamente difficile. Continuiamo pertanto a lavorare nell’ottica di una ripartenza che avvenga nella maniera più positiva possibile perché è dalle situazioni di crisi che possono, anzi devono, scaturire le opportunità migliori per il futuro della nostra azienda.”

 

 

 

 

 

 

Press Office: Studio Roscio PR&Consulting