I sistemi in alluminio Schüco sono protagonisti dell’intervento di rifunzionalizzazione di uno storico immobile industriale di oltre 17.000 mq di superficie, in P. Le Lodi 3, a Milano, che è stato trasformato in edificio per uffici multi-tenant, dove gli elevati standard di comfort del luogo di lavoro si uniscono con le più avanzate tecnologie.

Il progetto, commissionato da Kryalos Sgr spa - Fondo Immobiliare “All Star” -
e realizzato dallo Studio Beretta Associati e, per l'interior design e la progettazione impiantistica, da Lombardini22, ha modificato il layout progettuale precedente, rendendolo un complesso di ultima generazione.

L’intervento ha voluto valorizzare l’articolazione dell’edificio, costituito da tre corpi di fabbrica collegati tra loro, in favore di una maggiore flessibilità e autonomia dei vari spazi. Il nuovo atrio d’ingresso su via Sannio, caratterizzato da una facciata strutturale a montanti e traversi, a doppia altezza, è stato realizzato con il sistema in alluminio Schüco FWS 50 SG, che coniuga semplicità di realizzazione con un’elevata efficienza energetica, oltre che consentire un’ottima illuminazione naturale degli ambienti interni.

L’androne d’entrata su P. Le Lodi, che nel vecchio sito industriale era dedicato all’ingresso dipendenti, è stato trasformato in un’ampia e luminosa sala meeting completamente vetrata, impreziosita, come tutti gli uffici, dalle porte di grande ampiezza Schüco ADS 75 HI, che determinano un aspetto molto caratterizzante e di forte impatto di tutto l’edificio. Il sistema è particolarmente adatto a contesti, come questo, dove entrate e uscite sono frequenti perché garantisce durabilità nel tempo.

Grande attenzione è stata rivolta alla valorizzazione degli spazi condivisi che includono ampi rooftop e aree relax, dove, come in tutte le aree comuni e lavorative, sono state installate le finestre in alluminio Schüco AWS 75 BS.HI, dotate di “sistema block" con anta a scomparsa. L’isolamento acustico e termico è eccezionale -  profondità costruttiva di 75 mm: valori Uf de 1,4 W/m²K – l’estetica e il design anche, impreziosendo così tutta la realizzazione.

I sistemi in alluminio Schüco sono pensati per ambienti salubri e confortevoli: anche in luoghi di lavoro sempre più all’avanguardia, quindi, dove sentirsi bene è importante per il comfort e il benessere di tutti i lavoratori. Schüco: la tecnologia al servizio della sicurezza e del benessere.

Schede tecniche prodotti:

Facciata in alluminio Schüco FWS 50 SG a montanti e traversi coniuga semplicità di realizzazione con un’elevata efficienza energetica. Per sviluppare ulteriormente i sistemi ormai collaudati, ci si è concentrati in particolare sull’ottimizzazione della lavorazione in fabbrica e della posa in opera in cantiere. Nuovi componenti preassemblati permettono, ad esempio in officina, di velocizzare e quindi di razionalizzare i processi di realizzazione. I nuovi elementi del sistema puntano a razionalizzare in particolare i processi di messa in posa in cantiere: ad esempio, l’innovativo sistema di collegamento alla struttura edilizia, che grazie all’eliminazione di interfacce assicura la massima affidabilità di montaggio. Un sistema di canaline passacavo permette al carpentiere di integrare in tutta sicurezza le componenti elettriche nella facciata a montanti e traversi.

Energia: sistema SI certificato Casa Passiva con una nuova tecnologia isolante: valore Uf fino a 0,70 W/(m²K). Nuovo isolante HI conforme allo standard Casa Passiva: valori Uf fino a 0,9 W/(m²K).

Automazione: nuovo sistema di passacavi per maggiore sicurezza e semplicità d’installazione e messa in funzione di componenti meccatronici fino a 230 V AC: la canalina posta sul retro del montante permette di installare con flessibilità le guide passacavo durante o dopo il montaggio.

Sicurezza: Antieffrazione testata fino a RC 3; funzionalità avanzate; nuovi supporti per il vetro, per sostenere pesi più elevati e semplificare la realizzazione

Porte in alluminio ADS 75 HI conferiscono a ogni edificio un look particolare e di forte impatto visivo. Soprattutto per gli edifici pubblici, i sistemi di porte Schüco offrono grandi ampiezze di apertura unite ad una lunga durabilità; sono particolarmente indicate per entrate e uscite molto frequentate

Classe di sicurezza fino a WK3

Altezze libere comode fino a 3.000 mm

Peso max. dell'anta: 200 kg

Finestre in alluminio AWS 75 BS.HI:  - risponde a standard molto alti in termini di design e facilità di utilizzo.

Sistema di finestre "block" con anta a scomparsa e isolamento termico eccezionale, con una profondità costruttiva di 75 mm: valori Uf de 1,4 W/m²K.

Isolamento termico ottimizzato grazie alla nuova guarnizione centrale e installazione ottimizzata grazie alla combinazione innovativa di materiali.

Consente sezioni in vista ridotte senza incollare la battuta dell'anta

www.schueco.it

Nome Progetto: Uffici multi-tenant

Luogo: Piazzale Lodi, 3 – Milano

Anno: 2019

Progettazione architettonica: Beretta Associati Srl

Progettazione degli interni e degli impianti: DEGW – L22 Engineering & Sustainability – Atmos | Lombardini22

Committente: Kryalos Sgr, Fondo Immobiliare All Star

Prodotti/sistemi in alluminio Schüco utilizzati:

Sistema per facciata strutturale FWS 50 SG

Sistema per porte ADS 75 HI

Sistema per finestre AWS 75 BS.HI anta a scomparsa

Partner serramentista: BASE SpA

Impresa costruttrice: Cev

Foto credits: Luca Rotondo, Courtesy of Lombardini22

Fonte Ufficio Stampa e R.P. Gagliardi & Partners