ARBI ARREDOBAGNO presenta LETTER, la nuova collezione disegnata da Meneghello Paolelli Associati

Linee essenziali, continuità materica e perfetta integrazione: queste le caratteristiche distintive diLetter, la nuova collezione di consolle e piatti doccia, disegnata da Meneghello Paolelli Associatiper Arbi Arredobagno.

La linea - declinata in ben 12 modelli di consolle che vanno da 61 cm fino alla soluzione del doppio bacino da 141 cm - consente di creare un abbinamento armonico con l’ampia gamma dei mobili monoblocco proposta dall’Azienda, coordinandosi nel miglior modo possibile e trasmettendo una sensazione visiva di estrema pulizia.

Come la precedente linea Today, le consolle Letter sono caratterizzate da un design essenziale che le rende ideali per l’utilizzo quotidiano; inoltre, la varietà delle soluzioni permette di assecondare le richieste di una clientela molto vasta, potendo soddisfare qualsiasi esigenza estetica e dimensionale. Le forme ampie e avvolgenti sono orientate al massimo comfort, caratteristica principale per un arredo bagno che punta, in primo luogo, a favorire il benessere della persona senza per questo rinunciare ad un'estetica curata e contemporanea.

“La ricerca di linee forti, distintive e di carattere che potessero rispondere allo stesso tempo sia a esigenze funzionali sia estetiche, ci ha guidato nel progetto e nella realizzazione di Letter, il cui nome prende ispirazione proprio dalle lettere “L”e “C” virtualmente tracciate nelle superfici dei lavabi attraverso l’utilizzo di curve e angoli spigolosi, in abbinamento a superfici e raccordi fluidi e morbidi”. Questo il concept di Meneghello Paolelli Associati.

La collezione Letter, oltre alle 12 varianti di consolle, comprende eleganti piatti doccia, contraddistinti da una lavorazione sartoriale, al fine di garantire una proposta d’arredo completa e coordinata. I piatti doccia Letter sono, infatti, prodotti su misura, secondo le specifiche esigenze del cliente.

 

Fonte: Ufficio Stampa Arbi Arredobagno - Studio Roscio