"Abbiamo bisogno di design che non urlino continuamente Guardate qua!", afferma Christian Werner, uno dei migliori architetti d'interni della Germania, che per Duravit ha già creato tre serie di successo di mobili per il bagno.

Werner ritiene che sia giunto il momento di "Pensare ai mobili giusti per il bagno". E questo è particolarmente importante per la zona lavabo, il cuore di ogni stanza da bagno, perché da un lato definisce carattere e stile dell'intero ambiente e dall'altro, tutto in questa zona deve funzionare al meglio.

Ma oltre a ordine e piani d'appoggio, per la scelta di design, materiali, colore e arredamento sono determinanti benessere e gusto personale.

Solitari, come il lavabo Cape Cod con bacinella soprapiano progettato da Philippe Starck oppure il lavabo DuraStyle con struttura portasciugamani in legno disegnato da Matteo Thun e Antonio Rodriguez, spiccano per le caratteristiche marcate.

I lavabi consolle con base abbinata formano un'immagine di perfetta unità e offrono un pratico spazio contenitivo.
La suddivisione interna di Duravit con dettagli in Acero o Noce masselli permette di tenere tutto in ordine.

Le consolle offrono una molteplicità di combinazioni personalizzabili e multiformi. Eleganti e leggere, possono essere abbinate a basi sospese per ottenere spazio contenitivo.

I classici preferiti sono le bacinelle rettangolari abbinate alle consolle e ai mobili della serie X-Large. Con larghezze variabili fra 80 e 200 cm, le consolle sfruttano lo spazio in maniera ottimale e sono adatte anche per soluzioni in nicchia.

La posizione migliore per le fonti di luce zonali è direttamente nello specchio, con luci facili da attivare, come per esempio negli specchi L-Cube dotati di sensore e negli armadietti a specchio con cornice luminosa.

Accessori – Dal dispenser portasapone, al portasciugamani fino allo specchio cosmetico, gli accessori offrono soluzioni pratiche in bagno e completano la zona lavabo.

Praticamente non c'è limite alla libertà di configurazione. Di base, Duravit mette a disposizione una gamma di circa 50 finiture. I bilaminati spaziano dal Bianco a varie tonalità legno, dal Grigio grafite opaco all'insolita finitura Lino. Continuano ad essere molto richieste anche le selezionate impiallacciature in vero legno di Noce, Rovere o Castagno.

 

Fonte: Ufficio stampa Duravit