FimaCarlo Frattini, forte della sua produzione 100% Made in Italy, continua il suo percorso di crescita internazionaleconsolidando e incrementando il proprio posizionamento nel Middle East, uno dei mercati più importanti a livello mondiale.

L’Azienda collabora da diversi anni-con un trend di crescita estremamente importante-con CASAMIA, uno degli showroom più prestigiosi degliEmirati. Situato a Dubai, CASAMIA espone una selezione di brand di alto livello ed elevata qualità ed è diventato punto di riferimento nel Medio Orienteper architetti, interior designers e clienti finali.

Una vetrina extralusso che ha inaugurato un nuovo spazio di 4.500 metri quadri in cui Fima Carlo Frattini è presente in esclusivain tutte le mock-up roome in un corner interattivo dedicato di 100 metri quadri. Il nuovo concept espositivosi basa suun approccio lifestyle che vede l’esperienza d’acquisto svilupparsiin due momenti. Il primo di tipo ispirazionale e immersivo: il cliente entra in contatto con i prodotti realmente funzionanti visitando i molteplici ambienti creati nello showroom e studiati per rappresentare il bagno dei sogni per ciascuna tipologia di consumatoree gusto estetico. Una volta focalizzata l’attenzione sul prodotto “rubinetteria”, si passa al corner interattivoin cui si ha l’opportunità di approfondirne la conoscenza. Con il solo tocco dei modelli esposti è, infatti, possibile accedere a contenuti aggiuntivi proiettati all’interno dello spazio che variano in base al prodotto scelto e a ogni singola interazione, quali caratteristiche, finiture, immagini di dettaglio o altri contenuti.

L’intera gamma di soluzioni di Fima Carlo Frattini all’avanguardia per design e tecnologia ben si inserisce in questo spazio in quanto contraddistinta da un’inconfondibile stile italiano, una grande ampiezza stilistica- che spazia dal contemporaneo al classico – studiata per massimizzare il comfort di utilizzo. Un’offerta in grado di soddisfare differenti target in Italia come all’estero garantendo sempre alti standard di qualità e innovazione.

 

Fonte: Ufficio Stampa Fima Carlo Frattini - Studio Roscio