Collezioni di design esclusive che racchiudono tutta la bellezza e lo charme della terra sarda, frutto di antiche tradizioni e nuove tecnologie. La vetrina di Cerasarda si illumina a Cersaie 2018.

I colori e la luce della Sardegna condensati nella materia ceramica. CERASARDA porta a CERSAIE 2018 tutta la magia di una terra mediterranea dalle antiche tradizioni e dall'intramontabile charme.

A Bologna dal 24 al 28 settembre, in occasione del più importante appuntamento fieristico internazionale dedicato alla ceramica e all'arredobagno, CERASARDA ha presentato l'esclusiva collezione da rivestimento OT 07026, che completa la serie di oggettistica di design. Una linea unica che racconta la bellezza del mare e dell'entroterra sardo, sottolineando i contrasti tipici dell'isola.

Dalla cruda essenzialità dell'entroterra sardo, agli aspri territori della Barbagia, fino alle atmosfere marine delle coste e del cielo, OT 07026 ceramica evidenzia il fascino di quei colori grazie all'utilizzo dei caratteristici smalti vetrosi da cui traspare l'essenza della materia ceramica.

Anche la collezione OT 07026 oggettistica, composta da dodici forme declinate in diverse cromie, riporta i colori tipici della Costa Smeralda. La serie di oggetti di design è frutto di un insieme di abilità complementari di altissimo livello, realizzata dai maestri artigiani di Faenza e rifinita nei laboratori artistici di Cerasarda.

In fiera non poteva mancare ABITARE LA TERRA, l'originale progetto ideato dalla ceramista Maria Luisa Brighenti per la sezione Cerasarda Design che dà vita a una collezione connotata da un'intensa matericità, tonalità cromatiche armoniche a contrasto e da decori esclusivi. Un progetto che coniuga il sapere artigiano con le più evolute tecnologie ceramiche per consentire un'infinità di soluzioni d'uso per pavimenti e rivestimenti.

 

Fonte: Ufficio Stampa Three Studio Comunicazione