Pantone ha ridefinito i parametri dello stile dichiarando il Classic Blue colore del 2020. A 20 anni di distanza dal Cerulean, l’azienda statunitense torna a promuovere attraverso il colore la speranza, la serenità e la fiducia, con una sfumatura basica e universale che condizionerà nel prossimo futuro il design, la moda e il visual.

Per i suoi complementi d’arredo, Bross propone da sempre un’ampia gamma di rivestimenti e finiture, nella quale non possono mancare ovviamente le sfumature di blu. Le sedute e i tavoli di Bross, per la casa, l’ufficio, i ristoranti e gli alberghi, indossano il Classic Blue ed esprimono così un design classico e intramontabile. 

Nora - La collezione firmata da Micheal Schmidt è composta da una poltroncina e da una poltrona lounge in cui la struttura, in legno massello, diventa segno identitario del suo design. Le gambe posteriori si estendono infatti sino a definire il profilo inferiore del bracciolo, con una duplice valenza decorativa e funzionale. La struttura in legno può essere laccata del medesimo colore del tessuto di rivestimento.

Ademar - La famiglia di coffee table disegnata da Giulio Iacchetti, con top dalla forma ellissoidale o circolare, in legno o marmo e gambe in legno laccato, comprende quattro differenti varianti dimensionali. La struttura e il piano, se entrambi in legno, possono essere nella medesima finitura o a contrasto, grazie alla possibilità di scelta della laccatura in qualsiasi tinta. 

Mysa - La collezione di poltrone disegnata da Michael Schmidt, che comprende due versioni a schienale alto o basso, è disponibile con base centrale metallica o struttura in legno. La scocca, rivestita in tessuto, è un guscio ergonomico che accoglie chi vi si siede ed è impreziosita da cuciture tono a tono o a contrasto, che ne esaltano i profili e introducono un dettaglio sartoriale di grande effetto. 

www.bross-italy.com

Fonte Ufficio Stampa Design Fever