Brick è un innovativo sistema modulare di contenitori trasversali ai diversi ambienti della casa, adatto alla zona living, alla zona notte così come agli “spazi accessori”.

Coerente con la filosofia Caccaro della totale libertà compositiva, si caratterizza per un’ampia offerta di moduli che, combinandosi tra loro come tanti mattoncini, donano un tocco unico e di forte personalità agli ambienti domestici.

Principali caratteristiche:

  • Vano a giorno orizzontale in essenza: perfetto anche per alloggiare apparecchi elettronici come impianti Hi-Fi, grazie alla schiena predisposta per il passaggio dei cavi.
  • Base in metallo con piedini regolabili in altezza.
  • Essenzialità e pulizia estetica. Comoda apertura a pressione push pull.
  • Cura del dettaglio. Giunzione a 45° tra top e fianco e frontali di spessore ridotto.
  • La base Brick diventa una comoda panca, grazie all’aggiunta di comodi cuscini

L’innovativa barra Groove è dotata di illuminazione a led integrata per ricreare un’atmosfera di benessere a 360 gradi e di un sistema audio di ultima generazione, controllabile, mediante un’apposita App, da smartphone e tablet.

Caccaro rivoluziona la concezione del mobile contenitore tradizionale, proponendo una nuova interpretazione dello spazio domestico. SideView, con le sue linee morbide e sinuose, gli angoli arrotondati e un design senza tempo, diventa protagonista di tutta la casa, dalla cucina alla zona living, dall’ingresso fino alla zona notte; una collezione che unisce al tradizionale concetto di contenimento, quello innovativo di separazione degli ambienti.

Side è il vero e proprio contenitore della collezione, è la madia che può essere poggiata per terra, appesa o poggiata su piedistallo in metallo laccato, o può essere configurato anche come comò e comodino.

L’interno è dotato di un ripiano in cristallo in forma asimmetrica, per consentire l’alloggio di oggetti anche di altezza maggiore rispetto a quella dei vani interni

A Side si può abbinare View creando la configurazione Sideview. View è un separé, una quinta teatrale, uno schermo che separa per creare privacy lasciando filtrare dolcemente la luce e facendo intravedere gli spazi e le cose.

 

Fonte: Ufficio Stampa Gagliardi & Partners