La bellezza contemporanea e l’esclusiva eleganza del Divano T33, disegnato da Franco Albini ed editato in esclusiva da Officina della Scala, conquistano l’ADI Design Index 2019.

L’Osservatorio Permanente del Design ADI - gruppo costituito da una commissione di oltre cento esperti distribuiti su tutto il territorio nazionale - ha selezionato il Divano T33, disegnato da Franco Albini ed editato in esclusiva da Officina della Scala, per la pubblicazione sull’ADI Design Index 2019.

Il volume raccoglie i prodotti selezionati per il prossimo Premio Compasso d'Oro ADI 2020, il più autorevole riconoscimento della qualità produttiva e progettuale di beni, servizi e sistemi del design italiano che ha generato la più grande Collezione storica del design, dichiarata nel 2004 “bene di interesse nazionale”. Inoltre, dal 2009 l’ADI Design Index è diventato anche selezione annuale per il Premio Nazionale per l’innovazione, patrocinato dalla Presidenza della Repubblica, che vede ogni anno la segnalazione di tre prodotti significativi dal punto di vista del tema specifico dell’innovazione, individuati tra quelli pubblicati sull’ADI Design Index.

Officina della Scala edita in esclusiva – su idea del CEO Giorgio Pozzi - il divano della serie T33 realizzata da Franco Albini in un unico prototipo per la Casa
di Acciaio, allestita in occasione della V Triennale di Milano nel ‘33. Prodotta seguendo fedelmente i disegni originali, la serie di “imbottiti modernisti”, che include anche le poltrone, rispecchia perfettamente gli atout della filosofia artistica di Albini espressa attraverso l’accostamento dei volumi.

Nel divano T33 il telaio in acciaio dialoga con le pelli pregiate dell’imbottitura, restituendo la leggerezza e la bellezza contemporanea che lo contraddistingue e ne fa un’icona senza tempo.
Come ha scritto Giovanni Romano nel 1941: “Albini si esprime per mezzo di composizioni di volumi atmosferici e volumi solidi, che si compenetrano e confondono nello spazio, secondo rapporti armonici.” Il contrasto tra i materiali consente al progettista di svuotare o creare relazioni tra gli spazi, un oggetto massiccio chiude un ambiente, mentre l’inserimento di materiali leggeri articola un dialogo tra le parti della casa.

La selezione del divano T33 per l’ADI Design Index 2019 premia l’attitudine di Officina della Scala a esprimere la sua innata propensione verso innovazione, capacità progettuale e design, affermando la sua vocazione di Atelier&Factory in cui la realizzazione di opere di straordinaria unicità si sposa con la volontà di portare all’interno dell’abitare contemporaneo la cultura e l’alta qualità della manifattura italiana.

Il divano T33 è esposto all’interno di una mostra insieme agli altri prodotti selezionati, allestita dal 15 al 20 ottobre presso il 2°chiostro del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, mentre dal 23 al 26 novembre la mostra si sposterà a Roma presso la Casa dell’Architettura.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Studio Roscio PR&Consulting