Tecno progetta sistemi di sedute per gli spazi dell'attesa, per accogliere le persone e farle stare bene nei momenti di pausa. Arredi per riposare, chiacchierare, leggere, lavorare, adatti a tutte le dimensioni, i contesti e le latitudini, progettati per assicurare performance tecniche ma pensati anche tenendo conto delle diverse abitudini sociali.

Le sedute Tecno raccontano di ergonomia (devono essere comode), funzione (bisogna poterle pulire, mantenere, spostare, assemblare, riconfigurare), durabilità (sono spesso collocate in aree ad alta frequentazione), sicurezza (nessun dettaglio costruttivo può essere trascurato).

Le collezioni sono pensate per favorire la relazione o garantire la privacy: disponibili in un’ampia gamma di versioni, declinano linguaggi progettuali eterogenei.

Le zone di attesa possono così acquistare un carattere più ordinato e tradizionale con la scelta di divanetti, panche e poltroncine imbottite oppure trasformarsi in rilassanti lounge con ottomane, chaise longue e composizioni informali e destrutturate.

Milioni di persone hanno passato il loro tempo con Tecno: nelle reception di aziende, gruppi industriali, banche e istituzioni, nelle hall di alberghi e musei in tutto il mondo, in 17 aeroporti internazionali, nelle stazioni ferroviarie di 11 nazioni i prodotti del brand hanno intercettato i nuovi comportamenti connessi al lavoro e al movimento, diventano flessibili e inclusivi.

Fonte Ufficio Stampa Umbrella Press Office