RESIDENZA PRIVATA ARCH. DE BEIR, UN’ATMOSFERA SOFISTICATA VICINO AL MAR DEL NORD.

Nome progetto: Residenza privata Arch. De Beir
Progetto: Luc De Beir + Architecten
Luogo: Knokke-Heist, Belgio
Nome prodotto/sistema: Giotto, Hydroplate, Free Ideas
Fotografo: Beeldcollectief

Descrizione del progetto:

Residenza privata dell’architetto De Beir, interamente ripensata rispetto alla villa precedentemente esistente, sorge a Knokke, ultima città sulla costa belga prima di varcare il confine olandese.

Dall’entrata principale si accede dapprima al giardino, quindi, attraverso un sentiero sinuoso, alla cucina direttamente collegata ad una splendida terrazza immersa nel verde che ricorda l’atmosfera del mare e della spiaggia.

Nonostante il tetto di paglia ed un aspetto apparentemente tradizionale, la casa stupisce per la modernità degli interni e per l’ampiezza degli spazi, data dalla scelta di grandi vetrate e da un uso sapiente dei materiali lavorati artigianalmente in Italia, Germania e Repubblica Ceca.

Il bianco delle pareti e dei pavimenti conferisce grande luminosità agli ambienti, creando una sensazione particolarmente rilassante. Calore e sofisticatezza provengono dai dettagli in larice affumicato, dai pannelli in ferro bruciato, dall’impiego della pietra dolomitica di Grè e del vetro soffiato utilizzati nell’arredamento su misura, negli accessori e nella scelta della rubinetteria CEA per gli ambienti dell’abitazione. Estrema raffinatezza, ricercatezza e linearità si fondono in questa residenza esclusiva, a pochi passi dal Mare del Nord.

 

Fonte: Ufficio Stampa Gagliardi & Partners