Nuovo monomarca Doimo Cucine in Spagna, il quarto con un partner d’eccellenza: Bastida Sukaldeak.
Doimo Cucine, consolida la sua presenza in Spagna grazie alla partnership con la famiglia Bastida che negli anni, condividendo gli stessi valori dell’azienda veneta, ha aperto nei Paesi Baschi tre monomarca (a Bergara, Zarautz e ad Azpeitia), ai quali si è aggiunto a settembre il quarto a San Sebastián.

Un’apertura che dimostra quanto il marchio sia sempre più apprezzato in Spagna e che ha visto Doimo Cucine parte attiva nella progettazione dello showroom disposto su due livelli. Il piano terra di circa 180 mq con tre lati su strada per un totale di 22 m di vetrine e un piano inferiore di circa 50 mq.

Un luogo per architetti, clienti finali o per chi semplicemente ama il prodotto italiano.

 

Uno spazio funzionale all’accoglienza

Doimo Cucine con il suo ufficio di progettazione interno non si è occupato solo dell’interior design, ma ha affiancato sin dall’inizio la proprietà nella ristrutturazione di due negozi, che sono diventati un unico spazio eliminando qualsiasi elemento preesistente e vincolante a eccezione di quelli strutturali.
Il monomarca è una soluzione funzionale – su più livelli – in cui si rappresenta al meglio la cucina con un’esposizione ben visibile già dall’esterno. L’area accoglienza è leggermente arretrata, semplice da individuare per chi entra, mentre la ricca Doimoteka è sistemata in una zona più nascosta a piano terra a cui si accede scendendo pochi gradini. Il piano inferiore è stato attrezzato con cucina, zona snack, tavolo, riscaldato dalla presenza di un angolo verde, uno spazio da vivere anche per incontri e presentazioni.

 

Dalla progettazione degli spazi agli accessori

Ogni particolare è stato considerato con attenzione. Come la scelta di colori caldi dei legni sostenuti dall’effetto pietra del gres che ritorna in più punti e domina la quinta della zona accoglienza; o l’inserimento di elementi in bianco e nero, chiaro rimando al brand, presenti anche in modo scenografico con la libreria a tutta altezza in metallo nero e con la scala in lamiera bianca che porta all’ufficio ricavato nel piano rialzato. La stessa cura è stata riservata anche al dettagliato piano compositivo per l’oggettistica e i complementi d’arredo e alla scelta di inserire Vogue in un’area articolata perché ben si adatta a certe situazioni vissute dai clienti, che apprezzano il gusto di questa collezione.

 

 

 

Fonte: Clara Buoncristiani PR Boutique Firm s.r.l