Bellezza, storia e design, insieme a ricercati elementi d’epoca, convivono all’interno di questa casa affascinante, ampia e luminosa, posta all’ultimo piano di un palazzo storico di fine Ottocento, situato nel cuore della città veneta e recentemente ristrutturato dallo Studio Albanese… e, nel suo centro nevralgico, una cucina Atelier.

Atelier è l’espressione ideale e autentica del concetto di cucina contemporanea, un luogo diventato nel tempo un grande ‘laboratorio polifunzionale’ che accoglie attività sempre più varie e numerose, ma senza snaturare il suo principale ruolo legato al cucinare.

 

Atelier rappresenta la massima possibilità di personalizzazione e la capacità di Abimis a soddisfare esigenze estetiche e funzionali spesso complesse, specifiche o particolari, rispettando l’architettura dello spazio che ospita la cucina.

 

In questo appartamento sottotetto, con voluminose travi a vista che disegnano i soffitti, la cucina si presenta come un ambiente ‘raccolto’, caldo e conviviale, ma allo stesso tempo ‘aperto’ alla zona living, suggerendo un’atmosfera tranquilla e rilassata.

                 

Atelier, realizzata in acciaio inossidabile AISI 304, presenta dimensioni davvero importanti e si sviluppa lungo tutte le due pareti laterali della cucina, è progettata su misura e customizzata nel taglio e nel colore, per rendere lo spazio unico e personale. Le ante, senza maniglie e rigorosamente squadrate per fornire un’immagine pulita e ordinata dei blocchi cucina, sono verniciate in un’intensa sfumatura di rosso.

Il colore rosso, oltre al più immediato effetto visivo, diventa qui un vero e proprio ‘fattore’ emozionale, capace di creare atmosfera e suscitare sensazioni di calore. O perché no, solo rappresentare ‘un vezzo’ estetico.

La parete opposta ospita, invece, la ‘fase conservazione e organizzazione’ con un programma di colonne, sempre in acciaio, e un ampio frigorifero freestanding. Lo spazio affianco alla porta a finestra è occupato da una colonna a giorno appositamente realizzata su desiderio dei proprietari dell’appartamento, per la loro collezione di libri di cucina.

A rendere ancora più ricca ed efficiente la cucina, i nuovi A_ccessori disegnati da Roberta Tosolini per Abimis, una gamma di oggetti, come contenitori e caraffe, che coniugano design ed eleganza.

Photo credits: Matteo Cirenei

Fonte Ufficio Stampa Cavalleri Comunicazione