Continua l’inarrestabile piano di espansione internazionale di Scavolini, che venerdì 23 novembre ha inaugurato un nuovo punto vendita in Irlanda, in collaborazione con Vita Italiana. L’Azienda, da oltre 30 anni uno dei maggiori player del settore cucine, rappresenta il Made in Italy per eccellenza e insieme a Vita Italiana ha l’obiettivo di consolidare in questa nazione quell’approccio all’estetica e all’innovazione che contraddistingue il marchio.

Scavolini e Vita Italiana saranno all’interno di Vision Creative Studios di Aaron O’Grady, realtà nata dal settore commerciale che oggi si presenta sul mercato con una forte proposta per il mercato residenziale. Situato nel distretto di Ballymount, Dublin 24, zona commerciale molto rinomata di Dublino, il nuovo showroom di Scavolini e Vita Italiana di Aaron O’Grady & Paul Blake si sviluppa su una superficie di oltre 500mq e si candida a diventare punto di riferimento in città per tutti gli amanti del design italiano con un’offerta indirizzata ad architetti, interior designer e grande pubblico.

In esposizione vi saranno i pezzi più rappresentativi delle ultime collezioni: i programmi cucina Liberamente, Carattere, Favilla, Foodshelf, Sax, Urban Minimal; le soluzioni living Liberamente, Evolution e Fluida e infine gli ambienti bagno Aquo con Laundry Space, Qi e Magnifica.

All’evento di inaugurazione - il 23 novembre - è stato presente l’Ambasciatore italiano Paolo Serpi.

Questa apertura rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di internazionalizzazione che ormai da anni caratterizza l’Azienda, oggi più che mai “Brand ambassador” del Made in Italy in tutto il mondo. Dopo 10 anni di assenza, Scavolini torna in Irlanda con l’obiettivo di portare “The Italian Sense of Beauty” nel mercato irlandese. Questo concetto si basa sulla capacità di Scavolini di proporre un’offerta completa di cucine, living e bagno in armonia con una cultura dove il design si mescola con la bellezza e l’originalità.

Una strategia di successo basata non solo su un’efficace e mirata scelta di continuo potenziamento della rete organizzativa ma anche sullo sviluppo di prodotti studiati secondo i gusti e le esigenze dei diversi Paesi e su una politica di comunicazione mirata al “brand recognition” che garantisce forte visibilità ai plus aziendali.

“La presenza in Irlanda rappresenta una parte importante di un piano più ampio di crescita che il nostro Gruppo sta portando avanti a livello mondiale”, commenta Fabiana Scavolini, Amministratore Delegato di Scavolini, “la nostra Azienda è oggi sempre più un brand globale, vendiamo in tutto il mondo con una politica di forte espansione del nostro network che ci vede presenti in cinque continenti, a conferma della posizione tra i maggiori player del settore cucine non solo in Italia ma anche all’estero.”

 

Fonte: Ufficio Stampa Scavolini - Studio Roscio