Sempre attenta all’evoluzione delle tendenze e efficace nell’intercettare le diverse esigenze di stile, Stosa lancia due modelli che riescono a coniugare le note tradizionali del classico con le funzionalità e l’innovazione del moderno: Newport e Tosca.

Dettagli sartoriali per un’eleganza classica che diventa più che mai attuale e inseribile nei contesti arredativi più diversi: questo è l’elemento che accumuna le due nuove proposte Stosa.

Newport è un modello pensato per un mercato globale e per incontrare gusti internazionali.

stosa newport comp6 4 minIl design essenziale del progetto permette al legno, materiale nobile per eccellenza, di trovare la sua espressione contemporanea.
I particolari di impronta tipicamente classica, come l’anta a telaio o le ampie vetrine, si inseriscono in una cucina caratterizzata da una linearità molto netta che rende il modello estremamente versatile e inseribile in contesti sia metropolitani che tradizionali.
L’anta accoglie una cornice perimetrale leggera la cui sagoma si piega verticalmente verso l’interno, in contrasto con i sottili traversi orizzontali dove è stata ricavata una comoda presa maniglia.
Una caratterizzazione importante è data dall’uso di fianchi verticali di grosso spessore che possono essere interposti fra basi e colonne modulando spazi e ritmi della composizione, oppure creando dei portali a giorno dall’impatto estetico estremamente ricercato.
L’ampio assortimento dei piani top Stosa, tutti perfettamente abbinabili alle finiture in Rovere e Frassino decapè liscio e ai laccati opachi delle ante, assicurano al disegno di Newport una resa finale dalla personalità decisa.

Tosca è una cucina classica dall’anima contemporanea.

L’anta è in essenza legno Frassino decapè a poro aperto ed è disponibile con sottili doghe verticali; il telaio, come in Newport, nasconde la presa per l’apertura o può accogliere la maniglia esterna in metallo.
Molti sono gli elementi della tradizione rivisitati con un tocco di modernità. Tra questi la cappa in metallo, disponibile in sei finiture laccate e il modulo pensile “Fringe” che con i suoi vuoti crea un originale gioco di contrappunto con i volumi pieni delle vetrine.
Il modello ha un’allure sofisticata creata dal sapiente mix tra il Frassino decapè e le superfici laccate opache appartenenti alla gamma moderna.

Newport e Tosca sono anche living.

Madie, elementi a giorno e vetrine sospese consentono infinite possibilità progettuali: gli ambienti accolgono dettagli stilistici di grande ricerca estetica che dialogano tra loro mixando con sapienza le calde suggestioni del legno con tocco industrial chic.

Newport e Tosca sono la risposta ad un’esigenza di stile che ammicca alla tradizione, ma non rinuncia all’ergonomia e alla funzionalità delle cucine Stosa, conosciute nel mercato per l’innovazione delle soluzioni proposte e per la qualità dei materiali.


www.stosa.it

Fonte Ufficio Stampa Digital Mind