L’azienda di Buggiano continua il suo impegno nel ridurre l’impatto ambientale con una nuova certificazione

Cinelli Piume e Piumini continua il suo percorso verso un impegno concreto e quotidiano a tutela dell’ambiente. Dopo l’installazione dell’impianto fotovoltaico, composto da 700 pannelli in grado di ridurre di 80.000 Kg le emissioni di CO2 e di produrre il 45% del proprio fabbisogno energetico in un anno, oggi l’azienda di Buggiano (PT) ottiene una nuova certificazione.

Con l’accesso al bando energia 2016, all’interno del progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020, Cinelli Piume e Piumini ha potuto rendere il suo stabilimento ancora più efficiente a livello energetico, sostituendo gli infissi e installando una nuova pompa di calore.

L’iniziativa si inserisce nel solco di tante altre, sempre tese a ridurre l’impatto energetico della produzione di Cinelli Piume e Piumini, che da sempre ha un forte legame con il territorio circostante, manifestato nella volontà di attuare sensibili e costanti miglioramenti per l’ambiente.

Cinelli Piume e Piumini continua ad investire sia a livello strutturale che con l’introduzione di tecnologie innovative ed energie alternative nel rispetto della natura, del territorio e delle persone.

 

Fonte: Ufficio Stampa Alessandra Bertona Communication