Ethimo ed Emmanuel Gallina illuminano gli spazi esterni con una nuova lampada che trae ispirazione dal mondo della pop art.

L’outdoor contemporaneo ha una nuova protagonista, la lampada Milk, un ‘oggetto’ che si fa notare per la sua forma ironica e curiosa ed è capace di animare gli spazi en plein air con piacevoli giochi di luce.

 

Milk, che nel nome e nel design richiama alla mente il tradizionale contenitore del latte, è una lanterna dallo spirito ‘nomade’ che si adagia o si lascia sospesa a seconda delle esigenze dell’ambiente che la accoglie. Materiali nobili come il vetro sabbiato, il teak e il cuoio si uniscono per dare vita a un nuovo e delicato ‘contenitore’ di luce che si alimenta a energia solare, ibrida e connessa. La capacità espressiva di Milk si rivela, quindi, attraverso la sua forma e la luce, calda e soffusa che diffonde, riflettendo quella decontestualizzazione tipica che è alla base dello spirito pop.

 

Milk è un ‘dettaglio di luce’ emozionale, perfetto per decorare terrazze e giardini di giorno e illuminare le serate all’aperto durante la bella stagione, suggerendo atmosfere rilassanti e spensierate

 

 

 

Fonte: Cavalleri Comunicazione